La ricetta del vitello tonnato tradizionale
Ecco un grande classico della cucina italiana. Oggi insieme a Carlo Molon, chef dello Sheraton Lake Como e membro della Compagnia degli Chef, prepariamo la ricetta del vitello tonnato. Un piatto tornato di gran moda negli ultimi anni e che ha stimolato la fantasia di molti chef, i quali hanno inserito versioni aggiornate e in certi casi innovative nei loro menu.
Porzioni
4persone
Tempo di cottura
1ora
Porzioni
4persone
Tempo di cottura
1ora
Ingredienti
Istruzioni
  1. Metti dell’acqua sul fuoco e quando è bollente aggiungi mezza cipolla steccata con dei chiodi di garofano, una costa di sedano, una carota e una foglia di alloro.
  2. Aggiungi poi all’acqua la carne di vitello che dovrà cuocere per un’ora, un’ora e mezza. (Assicurati che il magatello sia in acqua abbondante)
  3. Nel frattempo prepara la salsa tonnata: frulla insieme il tonno sott’olio, le acciughe del Cantabrico, una manciata di capperi e l’agro del limone.
  4. Passata almeno un’ora puoi togliere la carne dal brodo. Asciugala e falla raffreddare.
  5. Quando la carne si sarà na volta raffreddata per bene taglia la carne in fettine molto sottili
  6. Disponi la cane nel piatto e aggiungi al centro la salsa tonnata.
  7. Guarnisci poi con qualche cappero, un’acciuga, limone e prezzemolo.