Wrap con noce di vitello e carote glassate di Charlie Pearce

Charlie Pearce, il nostro grande esperto di wrap, oggi ci regala una ricetta molto gustosa dal gusto dolce e fresco: un wrap con noce di vitello, carote glassate, cavolo cappuccio, miele, mandorle e feta. La noce di vitello viene saltata velocemente in padella insieme alle carote e al cavolo cappuccio che una volta stufato verrà avvolto dalla dolcezza del miele e dalla croccantezza delle mandorle. Una volta ultimata la cottura, che come potete vedere è semplicissima e decisamente veloce, potete farcire la vostra piadina ultimandola con degli ottimi cubetti di feta fresca che andranno a contrastare un po’ la dolcezza di carote, mandorle e miele. È una ricetta così semplice e veloce che sarà perfetta anche se preparata in anticipo per uno dei vostri picnic, un picnic a base di wrap. Potete alternarli ai wrap con straccetti di vitello al pomodoro e cumino, dove c’è anche una deliziosa insalata di avocado, per gli amanti del genere.

La noce di vitello

La noce di vitello, chiamata anche “il noce di vitello“, è un taglio di carne molto magro, tenero e compatto considerato di prima qualità che si trova sul lato interno della coscia, vicino a fesa e scamone. Lo stesso taglio si può dividere in due parti che hanno delle caratteristiche leggermente diverse: la parte iniziale è un po’ più grassa ed è perfetta per fettine, involtini, cotolette, straccetti e i famosissimi saltimbocca alla romana. La parte finale della noce invece, chiamata noce chiusa, risulta più magra e quindi perfetta per l’arrosto o il vitello tonnato, se non volete usare il girello. È un taglio molto adatto anche alla cottura a bassa temperatura che permette alla carne di conservare tutto il gusto e la sua tenerezza. Trattandosi di un taglio magro non è invece adatto per bolliti o cotture in umido.

Wrap: non solo piadine

Nella ricetta vi abbiamo indicato che potete creare il vostro wrap all’interno di una normalissima piadina, ma qui lasciamo fare alla vostra fantasia. Potete provare a prendere delle piadine di farina integrale o ancora prepararne voi al carbone vegetale per esempio, il contrasto nero-arancione sarà bellissimo sul vostro piatto. Se non siete soddisfatti della consistenza potete fare o acquistare anche la base per i tacos e creare così i vostri wrap croccanti. A me piace anche stendere la pasta per la pizza in un foglio molto sottile e poi cuocerla leggermente nel forno, tirarla fuori ancora calda, farcirla e poi terminare la cottura sotto il grill.

Print Recipe
Wrap con noce di vitello e carote glassate di Charlie Pearce
wrap carote glassate
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina English
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
wrap
Ingredienti
Piatto Piatto unico
Cucina English
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
wrap
Ingredienti
wrap carote glassate
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Tagliare la noce di vitello a straccetti con un coltello ben affillato. Intanto mettete a bollire dell'acqua salata in una pentola capiente, pulite le carote e fatele cuocere per circa 5 minuti in modo che rimangano al dente.
  2. Condite gli straccetti di carne con sale e pepe e fatela saltare su una padella a fiamma alta, aggiungete le carote scottate e il cavolo cappuccio sminuzzato. Unite un po' d'acqua in padella in modo da stufare bene il cavolo e quando sarà evaporata aggiungete il miele e le mandorle.
  3. Componete il wrap aggiungendo per ultima la feta a crudo.
Condividi questa Ricetta
Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi