Ziti alla Genovese
Sappiate che il nome inganna, questa ricetta non nasce a Genova ma, invece, appartiene insieme con il ragù, alla tradizione napoletana. E proprio come il ragù, anche la genovese prevede una lunga cottura; sono sughi che hanno bisogno di pazienza, tempo e passione. Nel caso della genovese parliamo di un ragù bianco in cui la carne e le cipolle si uniscono a formare una salsa densa e gustosa perfetta per condire la pasta. Se siete pronti a cimentarvi in questa preparazione, eccovi qualche indicazione per un’ottima riuscita.
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Tempo di cottura
4ore
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 30minuti
Tempo di cottura
4ore
Ingredienti
Istruzioni
  1. Laviamo e tagliamo il sedano, le carote e le cipolle molto finemente. Se vi scoccia potete usare un frullatore.
  2. In una pentola larga e alta mettiamo un fondo d’olio e la sugna, scaldiamo e rosoliamo la carne su tutti i lati
  3. Uniamo il sedano, le carote e il concentrato di pomodoro
  4. Uniamo anche le cipolle e le foglie di alloro, copriamo e lasciamo cuocere a fuoco bassissimo
  5. Le cipolle e la carne rilasceranno i propri liquidi ma potrebbe essere necessario
  6. aggiungere acqua poco per volta e, mi raccomando, calda per portare avanti la cottura
  7. Assaggiamo ed aggiustiamo di sale
  8. Il sugo dovrà cuocere per almeno 3/4 ore
  9. Spezziamo la pasta e cuociamola in acqua salata, scoliamola bene e condiamola con la genovese