Ricette gustose per un pranzetto leggero dopo le feste

Le feste sono quasi finite e come ogni anno non sono mancati pranzi e cene pantagruelici. Ora che Natale e Capodanno sono passati, è tempo di dare un po’ di tregua ai nostri stomaci con qualche pranzetto leggero o cenetta light.

Per le feste tutto è concesso ed è giusto godersi al massimo tartine, capponi, cotechini, pandoro e panettoni. È assolutamente normale però se ora però sentite il bisogno di ricercare ricette leggere per depurarvi da tutti i bagordi. 

Verdure: la salvezza per un pranzetto leggero

Ciò che purtroppo mangiamo poco durante le feste sono solitamente le verdure. È giunto il momento di reintegrarle, in quanto ideali per un pranzetto leggero e per delle ricette light.

Le verdure infatti, oltre ad essere molto nutrienti, sono poco caloriche e sono ricche di fibre, fondamentali per una corretta digestione.

La cosa migliore è cucinare verdure di stagione italiane, più fresche, più ricche di nutrienti e più sostenibili. 

Broccolo

In questa stagione dove i cavoli fanno da padroni, un’ottima verdura per un pranzetto leggero è il broccolo. Ricchi di vitamina C, i broccoli si prestano a tantissime preparazioni. Potete cucinarli a vapore o farli saltare in padella con un po’ d’olio e uno spicchio d’aglio. Perfette con i broccoletti sono poi ricette leggere con la pasta, spadellate di verdure, noodles, ma anche contorni veloci o gustose vellutate. 

Provate ad esempio il roastbeef tiepido con vellutata di broccoli

pasta-broccoli-pranzetto-leggero

Radicchio

Un’altra verdura invernale, ottima per delle ricette light è il radicchio. Questa varietà di insalata è molto amata non solo per il suo particolare sapore amarognolo ma anche per la sua versatilità di preparazione. Potete infatti apprezzarla sia cruda, in insalate leggere, che cotta, cucinata al forno o ai ferri ma anche scottata in padella, con un filo d’olio o anche un goccio di aceto balsamico per un tocco agrodolce.

radicchio-rosso-ricette-insalata

Porro e cipolla

L’inverno è poi tempo delle cipolle, ideali da aggiungere in tantissime preparazioni. Potete aggiungerle ad altre preparazioni per dare aroma oppure gustarle da sole, magari caramellate.

In alternativa potete basare il vostro pranzetto light sul porro, buonissimi in padella, in torte salate o sotto forma di vellutate.

vellutata-di-porri

Ravanelli

Infine, cosa ne dite di scoprire qualche ricetta leggera con i ravanelli? O magari anche con le foglie di ravanelli, da provare in insalate, per fare smouthies o in un gustoso pesto con cui condire la pasta. 

Ecco qualche idea di ricetta light con i ravanelli:
Involtini di noce di vitello con ravanelli
Carpaccio di vitello con ravanelli, rucola e salsa alla senape

Un pranzetto leggero a base di carne

Per completare il vostro pranzetto leggero o la vostra cenetta light potete affiancare le verdure invernali ad un po’ di carne.

La carne migliore dal punto di vista nutritivo e calorico è quella del pesce, ricca di acidi polinsaturi come gli omega-3. Il pesce è buono cucinato in qualsiasi modo ma per una ricetta facile e gustosa vi consigliamo di cuocerlo in forno o in padella con un filo d’olio.

In alternativa, se non ne avete abusato durante le feste, potete affiancare le verdure con una carne di vitello o di pollo, leggera e facilmente. 

In particolare, per la carne di vitello vi consigliamo di scegliere i tagli più magri, come la fesa, il girello e la coda

Il girello di vitello è il taglio perfetto per due ricette leggere: il carpaccio e la tartare. Inoltre, con questo taglio, non dovete perdere l’occasione per gustarvi un vitello tonnato con salsa light.

Tra le ricette meno caloriche per un pranzetto leggero a base di vitello ci sono poi: 

Le uova, un’altra soluzione per un pranzetto leggero

Un ultimo suggerimento per una cenetta dietetica post feste sono le uova. Anche le uova infatti sono ottime per creare delle ricette light veloci, soprattutto de abbinate ad un contorno di verdure. Potete cucinarle come più preferite: sode, al tegamino, all’occhio di bue, in camicia, alla coq. Il nostro suggerimento però è di prepararvi una gustosa frittata con le verdure, in modo da avere un piatto completo che vi soddisfi fino al pasto successivo. 

frittata
Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi