5 ricette per la tua birra

Non più solo birra e pizza. Sebbene qualcuno ancora si stupisca quando in tavola la birra viene servita con qualcosa di diverso da pizza, salsiccia e simili, rimarrà piacevolmente colpito da quanti abbinamenti si possono fare tra cibo e birra
Ogni birra ha le sue caratteristiche peculiari che la rendono più o meno adatta ad un piatto. Noi abbiamo preparato per voi 5 ricette di carne da accompagnare a 5 differenti birre.

abbinamento-ricette-birra-cibo

Abbinamento cibo birra

Come scegliere la giusta ricetta da abbinare alla tua birra e viceversa?
I criteri su cui si basa la tecnica di abbinamento cibo-birra sono simili a quelli del vino e possono essere abbinamenti per contrasto o abbinamenti per concordanza

L’abbinamento per contrasto consiste nell’accostare birre a cibi che hanno tra loro caratteristiche antitetiche, in modo che la birra “pulisca” il sapore del cibo e prepari la bocca ad accogliere la portata successiva. Seguendo questo criterio i cibi a tendenza dolce, come riso, pasta, patate, verdure zuccherine e carne al sangue, vogliono birre caratterizzate da note sapide, acide e da una spiccata effervescenza. I piatti con tendenza amarognola, come le carni grigliate, alimenti speziati o aggiunti di erbe aromatiche, vengono perfettamente bilanciati da birre molto morbide. Lo stesso discorso vale per cibi grassi o carni untuose, che si sposano bene con birre effervescenti, buona alcolicità e tannicità.

L’abbinamento per concordanza, al contrario, accosta cibi con caratteristiche simili: gli alimenti con struttura consistente richiedono birre altrettanto corpose e strutturate, mentre con cibi delicati sono consigliate birre leggere. I cibi particolarmente profumati, dove sono state aggiunte spezie e aromi, trovano il giusto equilibrio con birre di particolare aromaticità.

Leggi anche:
Abbinamento birra – cibo: ecco cosa devi sapere
Cucinare con la birra: segreti e ricette

Abbinamento birra e ricette di carne

In Italia l’abitudine più diffusa è quella di abbinare la carne al vino. Ma ci sono tantissime birre che si sposano bene ai piatti di carne.

Sempre seguendo i criteri di contrasto o concordanza, potete accompagnare i piatti di carne più grassi, come il midollo di ossobuco, con una con una Weizen. Per la carne alla brace vi consigliamo di abbinare delle birre Belgian Strong Ale, mentre con gli spiedini sono ottime le Bock. Per un barbecue l’ideale è scegliere birre aromatiche oppure maltate. Pils ed Helles si sposano in generale molto bene alla carne delicata, come quella di vitello, mentre le birre di Abbazia, dal tenore alcolico importante, sono ottime con gli stufati, come il classico spezzatino in umido belga o la Carbonade rivisitata, che vengono cotti nella birra.

Ma vediamo adesso cinque ricette pensate appositamente dallo chef Stefano De Gregorio per essere abbinate a cinque diverse birre Doppio Malto.

Birra Mahogany IPA e ossobuco di vitello con tandoori

La Mahogany IPA di Doppio Malto è una birra amara e ben luppolata. Di colore mogano con schiuma compatta, al naso rivela note fruttate di prugna e sentori di agrumi. In bocca ha un gusto equilibrato e un’amaricatura generosa, ma non eccessiva. A questa birra si sposa perfettamente l’ossobuco di vitello con tandoori. Si tratta di una rivisitazione del pollo tandoori, il popolare piatto indiano a base di pollo arrosto, yogurt e spezie. I sapori decisi e spezzati di questo piatto si coniugano bene alle note amare della birra.
Per gustare al meglio questo abbinamento tra ricette e birra, servite la Mahogany IPA ad una temperatura di 10/15°C.

ossobuco-di-vitello-tandoori-birra-IPA-Doppio-Malto

Rust Ale e pasticcio di carne

La Rust Ale di Doppio Malto è una birra ambrata ad alta fermentazione. Ha un colore intenso e una schiuma fine e compatta. Sia al naso che in bocca, rivela note fruttate di prugna e uva sultanina e sentori caramellati, accompagnati da un gusto amaro e morbido. Il sapore dolce-amaro di questa birra trova il suo perfetto equilibrio in accompagnamento al pasticcio di carne di vitello, un involucro di pasta sfoglia e pasta brisé arricchito da un ripieno di carne, aromi e spezie.

ricetta-pasticcio-di-carne

Crash beer e zuppa di cipolle e fegato

La Crash Beer di Doppio Malto è una birra IPA ad alta fermentazione aromatizzata al miele di castagno. È un birra forte con un particolare sapore dolce e amaro che si sposa perfettamente con il sapore dolciastro della cipolla e quello leggermente amarognolo del fegato. Per accompagnare questa birra lo chef consiglia infatti una zuppa di cipolle e fegato, un piatto dal sapore intenso che coniuga insieme la classica soup à l’oignon francese e il fegato alla veneziana nostrano. Questo è un connubio per gli amanti dei sapori forti, per chi non si spaventa davanti a niente. 

zuppa-di-cipolle-e-fegato-ricetta-crash-beer-doppio-malto

Birra Leila e polpette

Se siete amanti delle polpette, la birra che fa per voi è la birra Leila di Doppio Malto. Si tratta di una birra Gluten free tedesca, lager a bassa fermentazione. Il suo colore è chiaro, leggermente opaco perché non è filtrata e il profumo è intenso con note erbacee. Si sposa perfettamente con il gusto delicato delle polpette senza glutine. Un abbinamento ottimo anche per chi soffre di celiaci e non più mangiare frumento, pasta, pane e derivati.

polpette-senza-glutine-e-senza-lattosio-birra-Leila-doppio-malto

Summer IPA e doppio hamburger di vitello

Per chi non vuole rinunciare all’abbinamento hamburger e birra, ecco un binomio che non lo deluderà chi vuole accostare le sue ricette alla birra: Summer IPA e doppio hamburger di vitello. La Summer IPA di Doppio Malto è una birra chiara velata, fresca e dissetante, ideale da stappare in una bella giornata di sole. Viene preparata con l’aggiunta di scorze di arancia ed  acquista un sapore agrumato e un colore leggermente aranciato. Per godersi questa birra fresca e dissetante, non c’è niente di meglio del doppio hamburger di vitello con pecorino, cavolo rosso e peperone.

doppio-hamburger-ricetta-birra-summer-ipa-doppio-malto
Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi