5 ricette per fare un favoloso ragù di vitello

C’è chi lo fa di ossobuco, e chi invece preferisce preparare il ragù di vitello con il macinato. Insomma ci sono tanti ricette per fare un ragù di vitello davvero strepitoso. Che sia per condire un piatto di tagliatelle o per arricchire una pasta al forno, il ragù di vitello deve essere caldo, saporito ma sempre con un retrogusto dolce e piacevole. Potete farlo in anticipo o congelarlo, o svegliarvi presto la domenica mattina per riempire la casa con il suo profumo inconfondibile. In qualsiasi modo vogliate fare, il ragù di vitello è una delizia che non può mancare tra le ricette del cuore. Vediamo insieme come preparano il ragù di vitello i nostri chef e i loro segreti per renderlo indimenticabile.

ricette-ragù-di-vitello

Leggi anche:

I segreti per cucinare il brasato perfetto

Il tuo arrosto esplosivo con la pentola a pressione

Come si cucina lo stinco di vitello

Il ragù di vitello alla siciliana di Marcello Valentino

Per Natale abbiamo fatto preparare allo chef Marcello Valentino un timballo di anelletti siciliani al forno. Una ricetta che è diventata il comfort food più efficace mai provato. A condire gli anelletti al forno c’era un delizioso ragù di vitello. Per cucinare il ragù di vitello lo chef Marcello Valentino usa il macinato di vitello. Il macinato viene scottato con un battuto classico di sedano, carota e cipolla, poi sfumato con il vino bianco. Prima di lasciarlo sobbollire per un paio d’ore a fuoco basso, si aggiunge concentrato di pomodoro e brodo. Ricordatevi di regolare di sale soltanto a fine cottura, quando i sapori si saranno concentrati e non correrete il rischio di esagerare. Il sale si può sempre mettere, toglierlo è più complicato.

Il ragù di salsiccia di vitello di Sandra Salerno

Tutti amiamo il ragù di carne, ma cosa facciamo quando non abbiamo abbastanza tempo per prepararlo? Ci pensa Sandra Salerno a darci la soluzione per questo rompicapo con il suo ragù di salsiccia di vitello alla paprika. Il ragù di Sandra è un ragù tiepido che le piace servire con le casarecce al dente. La salsiccia di vitello è una base perfetta per preparare un ragù di carne veloce, in abbinamento con i pomodori pachino e il sapore intenso della paprika affumicata. Una volta che avrete eliminato il budello della salsiccia, sgranatelo in una ciotola e tostate la carne per un paio di minuti con olio, aglio nero, sale e pepe. Rompete i pomodorini in padella, unite la paprika e finite la cottura in 8 minuti al massimo.

Il ragù di ossobuco di vitello

Un piatto di pasta in bilico tra Toscana e Lombardia quello di Fabio Abbattista, executive chef del ristorante LeoneFelice all’Albereta, in Franciacorta. Le pappardelle, piatto tipico toscano, incontrano l’ossobuco di vitello con la gremolada di agrumi, questa volta sotto forma di ragù. Per preparare il ragù di ossobuco, tagliatelo a cubetti e mettetelo a rosolare in pentola con il lardo e il burro. Unite sedano, carota e cipolla a cubetti, la scorza d’arancia, il doppio concentrato e poi la carne prima di sfumare con il vino bianco. Fate cuocere per 3 ore, bagnate con il brodo di vitello e aggiustate di sale e pepe. In questa ricetta c’è anche la crema di midollo. Imperdibile.

Il ragù di vitello per i tajarin lo prepara Nicola Batavia

Per cosa usa il ragù di vitello Nicola Batavia? Lo prepara per condire i tajarin naturalmente. Il ragù di carne di Nicola Batavia è un ragù abbastanza veloce da fare, non vi porterà via più di una mezz’ora. La particolarità di questo ragù è che si tratta di un delizioso ragù bianco, che sottolinea la delicatezza e il sapore della carne di vitello. Preparate il classico trito di sedano, carota e cipolla e fatelo rosolare con olio d’oliva. Unite la carne, sfumate con il vino bianco e unite una foglia di alloro. Fate cuocere per una ventina di minuti a fiamma media.

Il ragù di reale di vitello di Teresa Balzano

Teresa Balzano prepara un ragù di reale di vitello che è molto simile a quello che le nonne e le mamme del sud preparavano la domenica. Quel ragù in cui fai sobbollire la carne per ore e il suo profumo arriva fin sotto alle coperte per svegliarti. Un ragù dal gusto intenso che ha tutto il sapore della tradizione. Per preparare il ragù di carne di Teresa, tagliate il reale in 6 o 7 pezzi. Mettete la carne in una padella con la cipolla rosolata con l’olio e fatela rosolare da tutti i lati. Unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere per un’ora a fuoco medio. Poi abbassate il fuoco al minimo e riportate a bollore. Regolate di sale, unite il concentrato di pomodoro e proseguite la cottura per almeno due ore. Usate il ragù di vitello per condire la pasta, potete servire la carne anche come secondo piatto.

Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

Potrebbero interessarti anche...

2 thoughts on “5 ricette per fare un favoloso ragù di vitello

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi