Rollè di vitello farcito, come cucinarlo?

rolle-di-vitello-farcito-forno

Il rollè di vitello non è altro che un grande involtino di carne farcito. Si tratta, infatti, di una grande e lunga fettona di carne che viene farcita, arrotolata e cotta in forno o in padella. Il trucco del rollé sta tutto nella farcitura. Sulla fetta di carne, gli ingredienti vengono stratificati uno a uno e ben appiattiti per facilitare l’arrotolamento. Da quest’ultima operazione, come si può immaginare, viene il nome della ricetta: rollè, ovvero roloto di carne farcito.

La cottura del rollè può essere fatta in forno, in padella e, se non avete un minuto da perdere, in pentola a pressione.

Oggi scopriremo come si prepara il rollè di carne farcito, come si cucina, quali tagli di carne vanno scelti per il rollè e quali ingredienti per la sua farcitura.

Ingredienti per fare il rollè di vitello

Gli ingredienti di base che vi serviranno per preparare un rollè da sei persone sono i seguenti:

  • 1,5 Kg di fesa di vitello
  • 1 cipolla ramata oppure aglio
  • 1 carota grande
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • rosmarino e altre erbe aromatiche
  • olio extravergine q.b. oppure burro q.b.
  • sale e pepe q.b.

A questi vanno aggiunti gli ingredienti necessari per la farcitura.

Per fare un rollè, basterà battere la carne e stenderla su un piano e disporvi gli ingredienti che avrete scelto per la farcitura sopra, a strati. Poi la carne va arrotolata e legata con uno spago oppure fermata con uno stecchino e il rollè è già pronto per la cottura.

Rollè di vitello farcito al forno

Per cucinare il rollè di vitello al forno, bisognerà prima dargli una scottata in padella e poi continuare a cuocerlo in forno. La scottata in padella non solo sigillerà i pori della carne evitando che il rollè si sciughi troppo durante la cottura, ma chiuderà anche il rotolo di carne evitando che si sfaccia durante la cottura in forno. Per cuocere il rollè in forno:

  1. In una casseruola, ggiungete un trito di cipolla, sedano e carota e fatelo rosolare in olio o burro. In questo caso, per mantenere il rollè bello morbido, potete usare il burro.
  2. Aggiungete il rollè e mettetelo a cuocere dalla parte della chiusura per assicurarvi che il rotolo non si sfaccia. Lasciate rosolare a fiamma medio-alta da tutti i lati. Questa operazione dovrebbe durare circa 10 minuti per un rollè per 6 persone.
  3. Nel frattempo, dovreste aver preriscaldato il forno a 180° C, per cuocere il rollè per circa 40 minuti, dopo averlo sfumato con il vino bianco.

Rollè cotto in padella

Per cuocere il rollè in padella, dovete munirvi di una casseruola dai bordi alti con coperchio. Dopodiché:

  1. Aggiungetevi un trito di cipolla, sedano e carota e fatelo rosolare in olio o burro. In questo caso, per mantenere il rollè bello morbido, potete usare il burro.
  2. Aggiungete il rollè e mettetelo a cuocere dalla parte della chiusura per assicurarvi che il rotolo non si sfaccia. Lasciate rosolare a fiamma medio-alta da tutti i lati. Questa operazione dovrebbe durare circa 10 minuti per un rollè per 6 persone.
  3. A questo punto, sfumate il rollè con un bicchiere di vino bianco e lasciate che evapori.
  4. Una volta sfumato il vino, coprite con il coperchio, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 45/60 minuti.
  5. Quando sarà ben cotto, togliete il rollè dalla casseruola, frullate le verdurine e filtratele per ottenere un sughetto e servite così.

In pentola a pressione

Il procedimento per cuocere il rollè in pentola a pressione è identico a quello dell’arrosto in padella, solo che i tempi di cottura sono più brevi.

Arrosto in pentola a pressione: scopri come prepararlo!

Rollè di vitello: idee per ripieni sfiziosi

Il rollè di vitello lascia spazio alla fantasia e alle esigenze di chi vuol smaltire qualche ingrediente avanzato dalla cena del giorno prima.

  • Viene buonissimo ripieno di frittata;
  • di formaggi;
  • di verdure di ogni tipo;
  • di salumi grassi affettati;
  • di castagne;
  • di funghi;
  • di radicchio e noci;
  • di mela e gorgonzola.

Quale taglio di carne scegliere per il rollè

In linea di massima, potete fare il rollè con molti tagli di carne. I più classici sono quelli magri, come la fesa di vitello, ma anche lo scamone, il girello o il noce.

Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi