Spiedini che passione: le ricette per la tua grigliata

Un piatto che fa subito grigliata all’aria aperta e divertimento con gli amici. Stiamo parlando degli spiedini, una specialità facile e veloce da realizzare che si adatta perfettamente a tutte le situazioni informali. Sì perché la cosa bella degli spiedini è che si prestano a tante combinazioni diverse: la base è la carne, ma poi sei libera di abbandonarti alla fantasia e creare abbinamenti sempre differenti.

spiedini vitello marinati alla birra

Che taglio usare per gli spiedini

Che sia di prima o seconda categoria, il taglio di carne da usare per gli spiedini deve essere magro. Noi ti consigliamo la fesa: si tratta di una parte della coscia ed è sicuramente uno dei tagli più magri e più teneri del vitello. Ricca di proteine ma leggera e digeribile, la fesa è un ottimo alleato anche per quando vuoi seguire una dieta ipocalorica che include anche tanto sport.
E poi rende al meglio proprio quando viene scottata quel tanto che basta sulla griglia rovente. Il reale è un’altra valida alternativa da chiedere al macellaio.

Il consiglio – Taglia la carne degli spiedini in maniera che i singoli pezzettini siano molto simili tra loro, perché in questo modo riesci a ottenere più facilmente una cottura uniforme. Una marinatura di qualche ora è poi il tocco in più per fargli sprigionare il loro sapore al meglio.

1. Spiedini di vitello 4 stagioni

Un modo velocissimo per cucinare degli spiedini al sapore d’estate con marinatura alla birra, ananas e papaya. La ricetta degli spiedini di vitello di Carlo Molon è perfetta da realizzare con una cottura in padella antiaderente con poco olio oppure con la griglia. Ma soprattutto una ricetta che puoi cambiare a seconda del periodo usando la frutta o la verdura di stagione che preferisci in abbinamento.

Spiedini di vitello “4 stagioni”: marinati alla birra, con ananas, papaya o quello che vuoi tu

2. Spiedini di fesa marinata al pesto di erbe aromatiche, pomodorini e peperoni

Perfetti per un pranzo con gli amici, magari sul barbecue fuori in giardino o in un bel parco (dove sia permesso grigliare!), puoi preparare gli spiedini anche il giorno prima e lasciarli a marinare in frigorifero tutta la notte, così il giorno dopo, quando li metterai a cuocere sulla griglia, sprigioneranno un profumo meraviglioso.

Spiedini di fesa marinata al pesto di erbe aromatiche, pomodorini e peperoni

3. Spiedini di fegato di vitello di Nicola Batavia

Diamo spazio all’estro creativo di Nicola Batavia. Cambiamo un po’ le consuetudini: cambiamo taglio di carne e condimenti. Ecco gli spiedini di fegato di vitello con girasoli e maionese, fatti da uno chef che un po’ cucina e un po’ dipinge su quei piatti che trasforma in tele, prendendo un’erbetta spontanea come i girasoli dei prati – detti anche dente di leone, o tarassàco – e trasformandola nella base per una ricetta gourmet che saluta la primavera con il gusto unico e selvatico di ciò che è appena stato colto.

Spiedini di fegato di vitello di Nicola Batavia

4. Spiedini di filetto con champignon e cipollotto

La nostra amica Alessia è andata in Olanda per blog Sfizioso e ha partecipato al BBQDay, un evento nell’ambito del Nationale BBQ Weken. Lì si è messa alla prova con la griglia e ha preparato alcune ricette che uniscono le tradizioni dei due Paesi. Qui ci racconta la sua esperienza al barbecue e trovi anche la ricetta degli spiedini di filetto con champignon e cipollotto che ha realizzato.

BBQ Day, la mia esperienza alla griglia

 

Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi