Sfizioso
Cerca

Stracotto di vitello in pentola a pressione: ricetta emiliana

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

80 minuti

Lo stracotto in pentola a pressione è un modo molto efficace per ridurre i tempi di cottura dello stracotto tradizionale. La ricetta è la stessa, l’unica differenza è solo il metodo di preparazione.

stracotto-in-pentola-a-pressione

La ricetta originale dello stracotto

Ingredienti, sapore, consistenza e preparazione sono quelli tipici della ricetta dello stracotto emiliano (in Piemonte va invece lo stracotto al Barolo).

Si parte dal classico soffritto a base di sedano, carota cipolla, che va rosolato in un fondo di lardo, burro, aglio e prezzemolo, vera chicca di questa ricetta. Ulteriore particolarità dello stracotto, inoltre, è che il taglio di carne non va rosolato ma adagiato in pentola, sfumato e ricoperto con brodo di carne e salsa di pomodoro, per un risultato irresistibile. La carne, infatti, rilascia tutti i suoi succhi in cottura rendendo il sughetto la puccia perfetta per la scarpetta, da fare senza vergogna.

Come servire lo stracotto? La morte sua è con una buona polenta ma vanno benissimo anche le classiche patate al forno.

Prova anche la pignattaccia viterbese, cioè lo stracotto al forno

Stracotto in pentola a pressione: quale carne scegliere

Per preparare lo stracotto in pentola a pressione, noi abbiamo scelto di utilizzare la carne di vitello, più digeribile e leggera rispetto alle altre tipologie di carni. Inoltre, essendo particolarmente tenera e morbida, cuoce più velocemente.

Il taglio migliore per lo stracotto è la coscia di vitello, dalla quale si ricavano fesa, sottofesa, scamone e magatello, tutti perfetti per questa ricetta. Si può usare anche il cappello del prete, un taglio magro ma ricco di tessuto connettivo che in cottura si scioglie rendendo il sughetto molto sfizioso, oppure la polpa di vitello, particolarmente adatta a ricette che richiedono una cottura lunga.

E se avanza dello stracotto, il giorno dopo puoi metterlo nel risotto con questa ricetta:

 

stracotto-in-pentola-a-pressione

Stracotto in pentola a pressione

Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Tempo totale 1 ora 35 minuti
Cucina Emiliana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 g coscia di vitello
  • 100 g lardo
  • 50 g burro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • mezza cipolla
  • 1 spicchio aglio
  • 1 costa sedano
  • 1 carota
  • 1 l salsa di pomodoro
  • 400 ml brodo
  • sale
  • 1 bicchiere vino rosso invecchiato

Istruzioni
 

  • Preparare un pestato di lardo, aglio privato dell'anima e prezzemolo. Rosolarlo a fiamma viva per 10 minuti nella pentola a pressione insieme alla cipolla affettata finemente e al burro.
  • Salare la carne e trasferirla nella pentola a pressione insieme a carota e sedano tritati grossolanamente, quindi alzare la fiamma e aggiungere la salsa di pomodoro.
  • Poi sfumare con il vino, lasciare evaporare un po' di alcool, ricoprire con il brodo, regolare di sale e chiudere la pentola a pressione.
  • Dal fischio, cuocere per 60 minuti e servire con una buona polenta.
Keyword coscia di vitello
Tried this recipe?Let us know how it was!
Condividi questo articolo:
Se ti è piaciuto "Stracotto di vitello in pentola a pressione: ricetta emiliana" leggi anche...

Lascia un commento

Recipe Rating