Guida alla trippa: che parti usare e come cucinarla

trippa di vitello come cucinare

Piatto povero della tradizione italiana, la trippa rientra nella grande famiglia delle frattaglie, conosciute anche come quinto quarto. La sua origine è antica perché veniva preparata già ai tempi dei greci e dei romani, seppur in maniera molto differente. E siamo sicuri che per quanto tu possa essere giovane, i nonni

Rognone, le ricette per cucinarlo e apprezzarlo

rognone di vitello

Se tra i fornelli ti piace provare sempre qualcosa di nuovo e, soprattutto, se non ti fai intimorire dalle frattaglie, allora devi assolutamente provare il rognone. Di cosa si tratta? Il rognone è un taglio che rientra nel quinto quarto dell'animale e corrisponde ai reni. Come gran parte delle frattaglie, il

Rognone con scalogno ed erbe di campo

rognone di vitello ricetta

Eccoci con un'altra ricetta speciale che ci porta la nostra amica Alessia Bianchi, che probabilmente conosci già come @lalessiuccia. Dalle sue esperienze culinarie ci regala infatti la ricetta del rognone di vitello, scalogno acidulo, erbe di campo, granita dall'acetosella. Un piatto speciale e molto gustoso, opera di Andrea Casali, chef

Animelle di vitello, cosa sono e come cucinarle

Cristopher Carraro, animelle di vitello

Per qualcuno sono un classico della tradizione, per altri sono qualcosa di semi-sconosciuto e da scoprire, per qualcuno - bisogna ammetterlo - sono un ingrediente che spaventa un po'. Oggi parliamo di animelle di vitello. Un taglio che fa parte della grande famiglia del quinto quarto, ovvero quelle frattaglie che una

Panino con lampredotto

lampredotto

Lampredotto-Firenze: un binomio indissolubile. Il panino con lampredotto è il piatto cardine dello street food toscano. Mangiare un panino con lampredotto in città è un'esperienza da provare, e sono tante le varianti che si trovano in giro. Ogni fiorentino che si rispetti ha il suo trippaio di fiducia, tanti i

Polmone di vitello in umido con patate

spezzatino-polmone-patate

Polmone di vitello cotto in umido con contorno di patate, un piatto unico di frattaglie che si cucina in una sola casseruola e non richiede particolari abilità, solo un poco di pazienza. Il polmone di vitello, infatti, dovrà cuocere per circa un'oretta in tegame insieme alle patate. Sfumato col vino

Taione: la ricetta tipica messinese

taione-messinese

Il taione messinese è una ricetta tipica siciliana a base di frattaglie di vitello. In particolare, è la parte finale dell'intestino di vitello tagliata a tocchetti e cotta alla griglia. Il taione viene poi condito con sale e limone e servito all'interno di un cartoccio e mangiato all'istante a mo'di

Fongadina in tocio, le frattaglie alla veneziana

Fongadina

Fongadina, ecco un piatto della tradizione veneta a base di frattaglie di vitello cotte in umido con un tocco di salsa di pomodoro e il profumo delle erbe aromatiche. Frattaglie di vitello, vino bianco, salsa di pomodoro, tanta cipolla come si conviene a una ricetta veneta che si rispetti e

Reimpariamo a cucinare le frattaglie: cervella di vitello

Cervella di vitello scuola di cucina tagli

Reimpariamo a cucinare le frattaglie: oggi dedichiamo un piccolo focus alle cervella di vitello: come si cucinano, proprietà, curiosità. Nell’universo del famoso “quinto quarto” infatti ci sono mondi da esplorare in cucina. Si tratta dei cosiddetti scarti della macellazione da cui, fin dal passato, si ricavano attraverso ricette e preparazioni,