Taione: la ricetta tipica messinese

taione-messinese

Il taione messinese è una ricetta tipica siciliana a base di frattaglie di vitello. In particolare, è la parte finale dell'intestino di vitello tagliata a tocchetti e cotta alla griglia. Il taione viene poi condito con sale e limone e servito all'interno di un cartoccio e mangiato all'istante a mo'di

Fongadina in tocio, le frattaglie alla veneziana

Fongadina

Fongadina, ecco un piatto della tradizione veneta a base di frattaglie di vitello cotte in umido con un tocco di salsa di pomodoro e il profumo delle erbe aromatiche. Frattaglie di vitello, vino bianco, salsa di pomodoro, tanta cipolla come si conviene a una ricetta veneta che si rispetti e

Reimpariamo a cucinare le frattaglie: cervella di vitello

Cervella di vitello scuola di cucina tagli

Reimpariamo a cucinare le frattaglie: oggi dedichiamo un piccolo focus alle cervella di vitello: come si cucinano, proprietà, curiosità. Nell’universo del famoso “quinto quarto” infatti ci sono mondi da esplorare in cucina. Si tratta dei cosiddetti scarti della macellazione da cui, fin dal passato, si ricavano attraverso ricette e preparazioni,

Carpaccio di diaframma alla griglia, bagna cauda e nocciole

ricetta diaframma diego rossi chef

Quello che ti proponiamo oggi è un piatto super gustoso che si realizza con alcuni ingredienti tipici del Piemonte. Diego Rossi, chef della trattoria Trippa di Milano, ci prepara un carpaccio di diaframma di vitello alla griglia, bagna cauda e nocciole. Una ricetta autunnale perfetta per far colpo sui nostri

Come si cucina il rognone di vitello in umido

Ricetta rogonone di vitello in umido

Il rognone di vitello in umido è una ricetta tipica romanesca a base di rognone di vitello (ovvero i reni) fatto a fettine sottilissime, pomodori, cipolla, vino bianco e strutto. Cos'è il rognone di vitello Il rognone è una frattaglia che fa parte della tradizione culinaria laziale e, in particolare, romanesca. Ma

Diaframma, cipollotto e peperoncini amarillo

diaframma di vitello alla brace

Ecco un gustoso piatto di carne per l'estate. Chef Stefano De Gregorio ci propone infatti una ricetta speciale: diaframma, cipollotto e peperoncini amarillo. Un taglio di carne che sicuramente non usi tutti i giorni (Mai? Puoi confessarcelo!) ma che scottato alla brace ti conquisterà. L'abbinamento con cipollotto e salsa di

Dove mangiare quinto quarto a Roma

trattoria pennestri dove mangiare a roma

È l'ingrediente povero che in realtà è squisito. È la cucina di una volta che torna di moda e si fa conoscere anche ai più giovani. Parliamo del quinto quarto, delle frattaglie. E oggi vogliamo consigliarvi dove andare a mangiarle a Roma. Sì perché la cucina romana è una di quelle

Dove mangiare quinto quarto a Milano

quinto quarto mangiari di strada

Quinto quarto, frattaglie, parti meno nobili... chiamiamole come vogliamo, la verità è che sono davvero buone. Oltre a essere una parte importantissima dell'identità culinaria italiana. Non a caso, quella che una volta era la cucina popolare e contadina dei nonni, ora sta trovando nuova fama grazie al lavoro di giovani