Un menù senza glutine dall’antipasto al dolce

Un menù senza glutine può letteralmente salvare la vita ad alcune persone. 

L’1% della popolazione soffre infatti di celiachia e non può assolutamente mangiare alimenti che contengono glutine. Negli ultimi anni, è aumentato però il numero di persone, che pur non essendo celiache, lamentano gli stessi tipi di sintomi. Complice anche la moda, è cresciuto in maniera esponenziale il numero di diete gluten-free, ricette senza glutine, menù senza glutine.

C’è ancora molta confusione riguardo a questo tema. Molte persone non sanno esattamente sanno esattamente cos’è il glutine, cos’è la celiachia o come fare una dieta senza glutine.

Facciamo quindi un po’ di chiarezza e andiamo a vedere a chi veramente può servire un menù per celiaci e come comporlo.

Cos’è il glutine 

Il glutine è un complesso proteico presente in alcuni cereali. Le proteine presenti nei cereali sono suddivise in quattro gruppi in base alla loro diversa solubilità e tra esse sono le gliadine e le gluteline quelle che compongono il glutine. In assenza di acqua queste proteine sono immobili ed inerti ma quando vengono mescolate con l’acqua interagiscono tra loro formando una maglia glutinica. 

Il glutine, ovvero l’impasto formato, apposta viscosità ed elasticità ai prodotti alimentari, come la pasta e il pane, permettendogli di avere determinate caratteristiche. Il glutine, oltre ad essere contenuto in molti cereali, come frumento o grano, grano khorasan (Kamut), farro, orzo e segale, viene spesso aggiunto a prodotti a base di carne, come hamburger e insaccati, per migliorarne la consistenza.

Celiachia e intolleranza al glutine

Come spiega il Ministero della Salute, la celiachia è causata da una reazione autoimmune al glutine. Si tratta di una malattia permanente su base infiammatoria dell’intestino tenue caratterizzata dalla distruzione della mucosa di questo tratto intestinale.

I sintomi con cui la celiachia si manifesta possono essere molteplici e di gravità variabile. Considerando che la reazione autoimmune dei celiaci può portare a danni molto gravi per l’organismo, è necessario per queste persone seguire una dieta senza glutine. 

Per conoscere tutti gli alimenti vietati ai celiaci, l’Associazione Italiana Celiachia fornisce l’ABC della dieta senza glutine.

Negli ultimi anni inoltre è aumentato molto il numero di persone che, pur non essendo celiache, ne lamentano gli stessi tipi di sintomi. Nel 2011 è stata definita una sensibilità al glutine non celiaca, per la quale non esiste un test diagnostico. La definizione di questa intolleranza può essere effettuata sono sulla base dei sintomi, motivo per cui gli scienziati nutrono ancora molti dubbi in proposito.

menu-senza-glutine-celiachia

Un menù senza glutine

Quello che è certo è che molte persone traggono giovamento da una dieta senza glutine. Ecco perché noi di Sfizioso abbiamo voluto preparare un menù gluten free, dall’antipasto al dolce: un’insieme di ricette senza glutine adatte ai celiaci.

Antipasti senza glutine

Vi consigliamo di cominciare la cena senza glutine con una Tartare di vitello con tuorlo alla senape, la ricetta ideale per un antipasto buonissimo facile e veloce da realizzare.

Se volete stupire gli ospiti con un tocco esotico, potete provare il Sushi piemontese, a base di battuta di vitello avvolta il lardo d’Arnad DOP.

Per una calda cena estiva, il nostro consiglio è un antipasto a base di Roastbeef di vitello con ciliegie al balsamico di Modena oppure un Carpaccio scottato con avocado.

Primi piatti gluten-free

Per continuare il menù gluten free in leggerezza consigliamo una Crema di fagioli con testina di vitello e olive nere o una Zuppa di vitello e scarola

Una valida alternativa è un intramontabile risotto. Tra le nostre ricette preferite ci sono:
Risotto con sugo di trippa
Risotto con broccoli e animelle al brandy
Riso alla milanese con midollo di vitello

Ormai in commercio troviamo molte paste senza glutine. Se preferite quindi un primo a base di pasta senza glutine, vi consigliamo: Spaghetti alla chitarra con carciofi o la Pasta al forno bianca.

Secondi piatti per celiaci

Per continuare il nostro menù senza glutine vi consigliamo degli sfiziosi Cordon bleu senza glutine, una ricetta gustosa, facile da poter essere personalizzata a seconda dei propri gusti o intolleranze.

Se vi piacciono le polpette, una gustosa alternativa sono i Mondeghili, le tipiche polpette milanesi, o le Polpette di vitello senza glutine di Nicola Batavia.

Dolci senza glutine

Per concludere il nostro menù gluten-free vi consigliamo senza dubbi il re dei dolci piemontesi: il Bonet. Il bonet, o bunet, è un dolce al cucchiaio a base di amaretti, cacao, latte, uova e zucchero. Non potreste finire la cena in modo migliore. 

bonet ricetta

Prima di lasciarci, per chi avesse dei problemi anche con il lattosio, vi consigliamo di non perdervi il nostro menù senza lattosio e le ricette delle Polpette senza glutine e senza lattosio, tra cui le Polpette di vitello alla paprika e le Polpette al curry per un menù senza glutine e lattosio.

Giulia Milani
Più brava a mangiare che a cucinare, amo raccontare la gastronomia attraverso le storie e le tradizioni. Viaggiare coniugando le bellezze del territorio con quelle della tavola è per me il modo migliore per conoscere una cultura.
https://ilvasodipandoro.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi