Stelline di polenta con fesa magra e gorgonzola

Una ricetta sfiziosa che unisce gusto e bellezza ed è la soluzione ideale per far colpo sugli ospiti senza dover perdere troppo tempo in lunghe preparazioni: oggi ti propongo le stelline di polenta con fesa magra di vitello e gorgonzola.

Stelline di polenta con fesa magra e gorgonzola ricetta teresa balzano
Per la tavola delle feste le idee originali non bastano mai! Per creare l’atmosfera e ingolosire sempre di più i propri ospiti si va alla continua ricerca di decorazioni calde e di piatti raffinati adatti al Natale o a Capodanno. Giochi di luci con le candele, tanto rosso per scaldare l’ambiente, tovagliati eleganti, piatti della tradizione, ma anche qualche novità.

I primi e i secondi della tradizione sono spesso intoccabili, ma con gli antipasti è possibile divertirsi creando sfizi golosi in piena atmosfera festiva. Queste stelline di polenta puoi realizzarle senza grandi sforzi, ma ottenere un risultato davvero delizioso sia per gli occhi che per il palato. Ti servono solo della fesa di vitello – uno dei tagli più teneri e magri – della polenta e un po’ di gorgonzola. Se hai poco tempo a disposizione, utilizza la polenta precotta o quella già pronta da tagliare a fette.
Per dare un tocco in più e rendere ancora più accattivante il tuo antipasto, puoi servire le tue stelline di polenta su un’elegante alzatina.

Buon appetito!

Print Recipe
Stelline di polenta con fesa magra e gorgonzola
Stelline di polenta con fesa magra e gorgonzola ricetta teresa balzano
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Antipasto
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Antipasto
Porzioni
persone
Ingredienti
Stelline di polenta con fesa magra e gorgonzola ricetta teresa balzano
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Con qualche ora di anticipo prepara la polenta: fai bollire circa 800 g di acqua a cui avrai aggiunto l’olio e il sale.
  2. Al bollore versa a pioggia la farina per polenta mescolando continuamente. Fai cuocere la polenta per il tempo necessario, almeno 45 minuti per la farina tradizionale, e poi rovesciala su una teglia rivestita con carta forno e livellala con una spatola.
  3. Lascia raffreddare finché sarà rappresa e poi, con l’aiuto di uno stampo per biscotti a forma di stella o del formato che più preferisci, ritaglia 8 stelline che saranno la base dei bocconcini.
  4. A parte scalda una piastra e quando rovente, fai cuocere i bocconcini di vitello rigirandoli su ogni lato. Regola di sale.
  5. Nel frattempo taglia il gorgonzola a cubetti. Per questo tipo di preparazione è preferibile scegliere un gorgonzola più stagionato per avere un formaggio più lavorabile.
  6. Quando la carne è cotta posiziona un cubetto di fesa su ogni stellina di polenta e poni sopra il gorgonzola.
  7. Infila uno stecchino in modo da bloccare tutti e 3 gli ingredienti e poi disponili su una teglia coperta di carta forno.
  8. Poco prima di servire scalda i bocconcini per 2 minuti in forno a 90-100 °C. In questo modo il formaggio diventerà scioglievole e potrai servire le stelline calde al punto giusto.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi