Frittura piccata alla milanese

piccata milanese

La frittura piccata alla milanese è un piatto tipico della cucina tradizionale meneghina. Una ricetta molto semplice da preparare: richiede pochi ingredienti e porta via pochissimi minuti. Un secondo piatto di carne ideale per quando vuoi qualcosa di gustoso e per niente impegnativo da fare.

i tagli del vitello

Il taglio di carne da scegliere per cucinare la frittura piccata alla milanese è la polpa di vitello. Chiedi al tuo macellaio di fiducia di fartela tagliare spessa, a fette alte almeno 1 centimetro. Per maggiori informazioni, qui trovi tutti i tagli del vitello e come usarli a seconda delle ricette.
Gli altri ingredienti di questa ricetta sono burro, prezzemolo, farina e limone. Molto semplice, come detto.

battere la carne

Per preparare la frittura piccata alla milanese per prima cosa devi battere la carne in modo da spezzarne le fibre: facendo così non si arriccerà durante la cottura. Le fette di carne vanno poi infarinate e cotte in padella, a fiamma vivace, col burro.

Una volta che il bordo della carne sarà rosolato e croccante, aggiungi il prezzemolo e il limone e lascia insaporire a fiamma bassa per alcuni istanti. Non muovere la carne in questa fase, lascia semplicemente che prenda gusto.

Servi la carne con il suo fondo di cottura direttamente dalla padella.

Print Recipe
Frittura piccata alla milanese | Ricetta
battere la carne
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Lombarda
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Lombarda
Porzioni
persone
Ingredienti
battere la carne
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Battere con il batticarne bagnato le fette di carne.
  2. Scaldare il burro in una padella.
  3. Infarinare le fette di carne di vitello.
  4. Appena il burro inizia a soffriggere, adagiare le fette di carne infarinate e cuocere a fiamma viva da ambo le parti, per pochi minuti.
  5. Condire con il sale.
  6. Quando la carne avrà i bordi rosolati e croccanti, spolverizzare con il prezzemolo e irrorare con il succo di limone.
  7. Lasciar insaporire a fiamma bassa alcuni istanti senza toccare la carne.
  8. Servire.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://simonepazzano.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi