Controfiletto di vitello ai funghi

Un piatto ricco, gustoso e dai sapori intensi quello che ti propongo oggi. Un controfiletto di vitello che rimane morbido, avvolto da una buonissima salsa ai funghi e accompagnato da una generosa porzione di polenta. Direi proprio che si tratta di un piatto completo e godereccio.

controfiletto di vitello ai funghi

Il controfiletto è un taglio di prima qualità, molto tenero, poco grasso e povero di tessuto connettivo: queste caratteristiche lo rendono quindi adatto ad una cottura breve. Ho volutamente utilizzato un taglio che mi permettesse di ottenere fette più spesse – di circa 1 cm – anche se, solitamente, per questo tipo di preparazione vediamo utilizzate le fettine di vitello.

Leggi anche la scuola di cucina
Entrecote o controfiletto di vitello: cos’è, come si cucina 

La scelta dipende molto dal gusto personale ma il taglio più spesso vi permetterà di ottenere sicuramente una carne più tenera e, volendo, più rosa all’interno. La realizzazione di questa ricetta è davvero veloce soprattutto se si sceglie anche di utilizzare una farina di mais (fioretto) per polenta che richiederà pochi minuti di cottura.

Ho arricchito il piatto con una salsa al prezzemolo che, oltre a regalare colore a questa ricetta, è perfetta per inserire una nota di gusto più fresca.

Ecco come ho fatto.

Print Recipe
Controfiletto di vitello ai funghi
controfiletto di vitello ai funghi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
controfiletto di vitello ai funghi
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Prepara la salsa al prezzemolo: lavalo bene e rimuovi la parte finale del gambo. Tuffalo in acqua salata a bollore per 1 minuto, poi asciugalo e frulla con olio a filo fino ad ottenere una salsa liscia. Per un risultato migliore ti consiglio di passare la salsa al colino in modo che sia perfettamente liscia. Tienila da parte.
  2. Prepara la polenta, seguendo le indicazioni della farina che stai utilizzando. [Per la mia farina fioretto ho utilizzato 250g di farina e 500ml di acqua, 1 cucchiaio di burro, sale e pepe]. Metti a scaldare l’acqua e aggiungi la farina fioretto mescolando di continuo, aggiungi il burro ed infine aggiusta di sale e pepe. Spegni il fuoco quando la polenta avrà una consistenza cremosa.
  3. Lega con uno spago da cucina le fette di controfiletto in modo che abbiano una forma tonda. Passale nell’amido di mais.
  4. Rosola la carne da entrambi i lati in una padella leggermente unta.
  5. Rimuovi la carne e nella stessa padella aggiungi 2 cucchiai di burro, uno spicchio d’aglio e i funghi. Copri e fai cuocere per 10 minuti.
  6. Aggiungi la carne e lascia cuocere ancora 5 min rigirandola su entrambi i lati.
  7. Impiatta il controfiletto con la polenta, i funghi e la loro salsa ed infine aggiungi la salsa al prezzemolo.
Condividi questa Ricetta
Licia Sangermano
Biologa e blogger napoletana. Cucino per me, per la mia famiglia e i miei amici con attenzione e cura, forse è questo a rendere tutto più buono. Ritrovo la felicità in un piatto di ziti spezzati al ragù.
http://liciasangermano.it/

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi