Involtini di vitello con porri e birra

La ricetta che ti propongo oggi: involtini di vitello con porri e birra 24sei Aquadulza. Un gustoso secondo piatto di carne di chef Carlo Molon

involtini di vitello porri e birra

Sono fermamente convinta che la birra sia un ingrediente che può davvero regalare nuovi e inaspettati sapori alle nostre ricette. Questo per quattro semplici motivi che vado ora a elencarti.

  • In primis, le note amare sprigionate dal luppolo vanno a contrastare la parte dolce che c’è nel piatto (una carota, una patata, un porro…).
  • Secondo, i richiami dolci tipici del malto vanno a creare una combinazione dolce amaro molto buona.
  • Da non scordare poi gli enzimi che, rendendo la carne tenera, la rendono perfetta per le marinature.
  • Infine, la birra può essere utilizzata in qualsiasi tipo di cottura: al forno, brasatura, frittura, marinatura, sfumatura, bollitura.

Ecco quindi che ti presento questa squisita ricetta di chef Carlo Molon. Degli involtini di vitello che puoi preparare facilmente a casa, in qualunque occasione. In questo caso i porri sono cotti in birra 24sei Aquadulza, mentre l’involtino si cuoce velocemente a fiamma alta per mantenere la carne di vitello rosa dentro. Per questo piatto lo chef ha scelto di usare la fesa di vitello, scopri nella nostra scuola di cucina che taglio è, quali sono le caratteristiche e come cucinarlo.

Qui sotto trovi invece tutti i dettagli per gli involtini di vitello con porri e birra.

Print Recipe
Involtini di vitello con porri e birra
involtini di vitello porri e birra
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
involtini di vitello porri e birra
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Mondare i porri. Sciacquare sotto acqua corrente e tagliarli di dimensioni di 2/3 cm in modo che si adagino bene durante l’avvolgimento.
  2. In una pentola anti aderente ben calda far colorare i porri su tutti i lati.
  3. Una volta dorati i porri bagnarli con la birra e aggiungere sale e pepe.
  4. Lasciar cuocere finché morbidi. La birra in eccesso la useremo per bagnare gli involtini.
  5. Togliere i porri dal fuoco e asciugarli.
  6. Battere le fette di fesa di vitello che andremo a tagliare a metà.
  7. Salare la carne e posizionare i porri. Aggiungere pepe e sale.
  8. Formare gli involtini che chiuderemo con uno stuzzicadenti.
  9. In un’altra pentola antiaderente mettere un filo di olio, passare gli involtini nella farina (o maizena per gluten free) e lasciare dorare - a fiamma alta - su tutti i lati. In questo modo la carne rimarrà rosa all'interno.
  10. Bagnare con la birra rimasta dalla cottura dei porri.
Condividi questa Ricetta
Alessia Bianchi
“Mangio, bevo & te lo racconto” è ormai diventato il mio motto. Il miglior modo per descrivere cosa faccio come Social Media Manager e cosa vivo nella vita quando mi vedi girare qua e là...
https://alessia-bianchi.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi