Ballottine, ricotta e frutta secca

Quando cucina lo chef Carlo Molon, executive chef presso lo  Sheraton del Lago di Como, è sempre un immenso piacere. Oggi ha reinterpretato le ballottine, una secondo piatto di carne della cucina francese che non conosce confini. Pietanza che non a caso è arrivata anche in Italia. E si sa, per importare ricette francesi, vuol dire che sono davvero buone! Per la sua ricetta delle ballottine non si è complicato la vita: ha preparato una farcia morbida e croccante di ricotta e frutta secca. Farcitura che è saporita e delicata al tempo stesso con castagne, pistacchi, uvetta e pinoli, tutto perfettamente legato dalla sapidità del Parmigiano e gli aromi delle erbe. Il tocco dello chef? Ha servito le ballottine su un letto di tarrassaco in crema che, con il suo gusto amaro e aromatico, completa il piatto in tutte le sue note.

ballottine-di-vitello

Che taglio usare per le ballottine? Le fettine!

Partiamo dal fatto che, per preparare queste ballottine, è opportuno utilizzare una carne delicata che equilibri il piatto già molto saporito nella farcia. Quindi la carne di vitello è perfetta in quanto molto raffinata nel sapore. E poi ci sono mille buoni motivi per mangiare la carne di vitello. Lo chef consiglia di utilizzare le fettine di vitello: sono un taglio magro e morbidissimo che si presta perfettamente alla preparazione di questa ricetta. Nello specifico, le fettine devono essere spesse meno di 1/2 cm e più larghe possibile poiché devono essere farcite e chiuse.
Scelto il taglio giusto non resta che mettersi ai fornelli e preparare queste fantastiche ballottine.

Ti piacciono le fettine di vitello?

Ti capisco perché nessuno sa resistere. E infatti ecco una serie di ricettine per le tue fettine!

Print Recipe
Ballottine, ricotta e frutta secca
ballottine-di-vitello
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Cucina Francese
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 8 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
Cucina Francese
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 8 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
persone
ballottine-di-vitello
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. In una padella, aggiungere la ricotta, l'uvetta, castagne, pinoli, pistachi e parmigiano grattugiato, accendere il fornelle e, una volta amalgamati gli ingredienti, lasciare il composto a riposare in frigo per 30 minuti
  2. Stendere le fettine di vitello, mettere un po' di ripieno in mezzo e chiudere le balottine e chiudere iniziando dai lembi più estertni. Dovranno avere un'aspetto simile a un grosso involtino.
  3. Chiudere tutto in un fagotto di pellicola e lasciare riposare in frigo 1 ora
  4. Togliere dalla pellicola e cuocere le ballotine in padella dove hai soffritto lo spicchio d'aglio insieme al rosmarino con un giro d'olio generoso
  5. Bagnare con il vino bianco e continuare a irrorare le ballotte, salare e pepare e dopo 5 minuti girarle facendo attenzione a non romperle
  6. Saltare il tarassaco con aglio, olio e rosmarino e frullarlo con olio a filo fino a ottenere una crema morbida e spumosa
Condividi questa Ricetta
Antonino Crescenti
Cucinare è un'arte, mangiare è un piacere. Appassionato di cucina, curioso e con olfatto e gusto sviluppati, sono qui per raccontarvi cosa provano le mie papille gustative.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi