Ricette antispreco: petto di vitello farcito

petto-vitello-farcito

Sono almeno due i buoni motivi per inserire questa ricetta di petto di vitello farcito nel vostro menu: il primo, perchè è davvero una ghiottoneria, un comfort food con ingredienti semplici e gustosi, che proviene dalla cucina povera di montagna. Ne parla anche il libro La Cucina nelle Dolomiti di Anneliese Kompatscher.

Un arrosto rustico e sfizioso, che è anche una ricetta antispreco da tenere a mente per riutilizzare il pane avanzato. E questo è l’altro motivo utile per prepararlo. Aggiungi che è una perfetta ricetta per un piatto unico e che è facile da preparare, e ci vuole poco perchè il petto di vitello farcito arrosto diventi il nostro piatto preferito.

E’ una ricetta ideale per i pranzi in famiglia della domenica, e per questo abbiamo messo le dosi per otto persone. Anche perchè puoi prepararne quantità in più e gustare gli avanti anche il giorno dopo, anche accompagnati a un riso o a un’insalata o verdure al vapore, a seconda della stagione.

Ecco come prepararla

Print Recipe
Petto di vitello farcito arrosto
Ecco gli ingredienti e le istruzioni per preparare il petto di vitello farcito. Il petto di vitello viene aperto per essere guarnito con una farcitura a base di pane e spezie, ma che può essere personalizzata secondo i tuoi gusti e gli ingredienti che hai nel frigo. Non avere paura di cucinarne un po' di più: è buonissima anche il giorno dopo, perfetta se riscaldata in padella o pochi minuti al microonde.
petto-vitello-farcito
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Porzioni
persone
Ingredienti
Porzioni
persone
Ingredienti
petto-vitello-farcito
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Intagliare il petto divitello tra carne e grasso e allargare la tasca aiutandoti con le mani
  2. Taglia grossolanamente le rosette, se vuoi togli la crosta, bagnale con il latte e lascia riposare per ammorbidire
  3. Montare il burro, mescolarlo con le uova, le rosette ammorbidite e il prezzemolo precedentemente tritato.
  4. Aggiungi sale, pepe e noce moscata
  5. Riempi la tasca con questa farcitura e cuci i lembi.
  6. Aggiungi sale e pepe, scalda l'olio in una casseruola e rosola le ossa insieme a una cipolla dimezzata
  7. Metti da parte le ossa e rosola la carne da ogni lato
  8. Quindi metti in forno preriscaldato e arrostisci per un'ora e mezza circa, aggiungendo di tanto in tanto brodo caldo.
  9. Poco prima di ultimare la cottura, aggiungere un po' di burro.
  10. Quando la carne sarà cotta, circa 50 minuti, toglierla dal forno e farla risposare qualche minuto.
  11. Filtrare il liquido di cottura, farlo restringere un'po' e aggiungere un pochino di burro per rendere più cremoso, o un cucchiaino di farina.
  12. Servi in tavola, con la salsa a parte
Recipe Notes

Il consigio: copri con un forno di alluminio la carne durante gli ultimi trenta minuti di cottura per evitare che la parte superiore si indurisca.

Per il ripieno puoi utilizzare altri ingredienti a tuo piacimento, anche gli avanzi, dopo averli tritati. 

Condividi questa Ricetta
Alessandra Favaro
Giornalista e blogger. Scrivo di viaggi ed enogastronomia. Mi piace raccontare il legame che unisce cibo e territorio. L'assaggio di un prodotto tipico può raccontare molto di un luogo in cui nasce, più di una guida turistica a volte!
http://www.vaquelpaese.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi