Contorni sfiziosi per il tuo vitello tonnato

Quando si tratta di un piatto già composto da tanti ingredienti e diverse consistenze, è difficile pensare a un contorno adatto che si sposi bene con la carne, con la salsa e con il suo sapore così e classico e, tutto sommato, così particolare. Partendo dal presupposto che il vitello tonnato non deve essere per forza un antipasto, ma può anche essere servito come secondo piatto, possiamo abbinargli moltissimi contorni diversi. L’unica regola è rispettare i sapori particolari della sua salsa tonnata.

Ecco 5 contorni da abbinare al vitello tonnato:

1. Puntarelle alla romana

Tipico piatto della cucina romana, le puntarelle sono un contorno perfetto per il vitello tonnato, perché condivide un ingrediente fondamentale che sono le acciughe. Alcuni usano i filetti di acciughe, altri usano la pasta, comunque il tipico condimento prevede che vengano amalgamate con aceto di vino bianco, limone, olio, sale e pepe e usate per condire le puntarelle

Vitello tonnato, la bibbia: storia, ricette, e segreti per cucinarlo

2. Asparagi bolliti

Gli asparagi, per il loro sapore molto deciso e la consistenza soda e croccante, si sposano bene con un altro ingrediente che si trova alle volte nella salsa tonnata: l’uovo. Un consiglio per cuocere bene gli asparagi? Bolliteli per pochi minuti (al massimo 10) e scolateli in una ciotola ampia con acqua e ghiaccio. Così, resteranno di un bel verde brillante e non si scuoceranno.

Come si prepara la salsa tonnata? E perché in alcune ci sono le uova e in altre no? Scopri tutti i modi per fare la salsa tonnata.

3. Rotolini di zucchine farciti

Le zucchine hanno un gusto così delicato che si abbina bene anche a sapori forti. Il classico abbinamento zucchine e gamberetti ne è la prova. Tagliate per lungo a fettine sottili e farcite con la salsa tonnata diventano un contorno per il vitello tonnato perfetto. Anche grigliate e poi condite con olio, sale e pepe acquistano sapidità e si sposano bene con la salsa tonnata.

4. Datterini rossi e gialli

L’acidità dei datterini rossi combinata con la dolcezza dei datterini gialli è perfetta per sgrassare il sapore della salsa tonnata e si sposa bene con la carne di vitello.

5. Tarassaco

Tarassaco, dente di leone o girasoli, si chiama in tutti e due i modi. Un po’ amarognolo, il tarassaco si riconoscono facilmente per le foglie appuntite e leggermente dentellate. Per pulirli bene li devi soltanto lavare accuratamente, senza togliere la radice, ma solo la terra che le sarà rimasta attaccata. Semplicemente conditi con delle striscioline di peperoncino fresco tagliato al momento e un pizzico di sale, diventano un soffice letto su cui posare gli spiedini di fegato e sono un perfetto contorno per il vitello tonnato.

Prova il tarassaco abbinato al roastbeef o al fegato di vitello!

Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi