Un ramen in Emilia Romagna? Con i passatelli!

Oggi portiamo il ramen in Emilia Romagna. Chef Deg ci sta regalando infatti squisite ricette regionali, partendo da una specialità della cucina orientale.

Dopo aver fatto un ramen abruzzesse con le pallottine e uno campano con gli scialatielli, ora lo chef ci insegna a prepararne uno al sapore di Emilia Romagna: la ricetta del ramen con passatelli e cotoletta alla bolognese.

ramen passatelli e cotoletta alla bolognese

Vuoi scoprire gli altri ramen regionali?

Mentre qui trovi la ricetta del ramen all’italiana della nostra amica food blogger Teresa Balzano.

ramen passatelli e cotoletta alla bolognese

Il ramen in Emilia Romagna di Chef Deg ha ovviamente alcuni grandi ingredienti tipici di questa regione.
Oltre a un buon brodo di carne, per questa ricetta dobbiamo preparare infatti due specialità che uniscono Emilia e Romagna:

Non finisce qui però. L’Emilia Romagna è una delle regioni che ci regala più prodotti tipici squisiti. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. E così, lo chef in questa ricetta usa anche altre eccellenze locali come il prosciutto di Parma, il Parmigiano Reggiano e l’aceto balsamico di Modena.

Insomma, questo piatto è un viaggio squisito che parte da Oriente con il ramen e arriva in una delle regioni italiane più belle e buone che ci siano.

Buon appetito!

Print Recipe
Ramen con passatelli e cotoletta alla Bolognese
Istruzioni
Per il brodo
  1. In una pentola grande, aggiungere le verdure, i ritagli di vitello, le ossa precedentemente lavate e portare a bollore. Una volta che il brodo inizierà a bollire, abbassare la fiamma e far sobbollire senza coperchio per 40 minuti. Schiumare dalle impurità.
  2. Passati i 40 minuti, spegnere il fuoco, filtrare con colino fine e aggiungere il Katsuobushi, lasciare riposare per 20 minuti, filtrare nuovamente, aggiungere l’aceto affumicato e regolare di sale. Tenere in caldo.
Per i passatelli
  1. In una ciotola aggiungere parmigiano e pangrattato, la buccia grattugiata di mezzo limone, noce moscata e le uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale e pepe, amalgamare con una spatola e impastare formando un panetto.
  2. Avvolgere nella pellicola e far riposare almeno 1 ora a temperatura ambiente.
Per la cotoletta
  1. Battere le fettine con un batticarne per renderle più sottili, passarle nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.
  2. In una padella, sciogliere il burro, inserire le fettine panate, far dorare da entrambi i lati, quando risulteranno ben dorate, aggiungere sopra le fettine di prosciutto crudo e cospargere di parmigiano grattugiato. Bagnare con un mestolo di brodo, abbassare la fiamma, coprire e continuare a cuocere per qualche minuto.
Per il ramen
  1. Portare a bollore dell’acqua in una pentola e cuocere le uova per 5 minuti dal bollore, una volta pronte, raffreddarle in acqua e ghiaccio
  2. Inserire l’impasto per i passatelli nell’apposito strumento, schiacciare direttamente nell’acqua salata in ebollizione e tagliare aiutandosi con una lama di un coltello ad una lunghezza di circa 4 cm, cuocere per qualche minuto.
  3. Con un colino prelevare i passatelli dall’acqua e inserirli in una boule adatta a contenere un ramen, aggiungere il brodo, l’aceto balsamico, la cotoletta scaloppata, l’uovo tagliato a metà, tutte le verdure, il cipollotto tagliato finemente e del prosciutto crudo tagliato a listarelle.
  4. Servire caldo.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://simonepazzano.com

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi