Scaloppine di vitello al vino bianco, una ricetta semplice e veloce

Una ricetta semplice e veloce per un secondo piatto ricco di gusto: prepariamo le scaloppine di vitello al vino bianco, un grande classico della cucina italiana.

scaloppine-al-vino-bianco

Come fare le scaloppine al vino bianco

Per fare le scaloppine al vino bianco dobbiamo prima capire che taglio di carne acquistare: noi non abbiamo dubbi, l’ideale è usare le fettine di vitello, facili da usare, veloci da cuocere, amate anche dai bambini. Insomma, risolvono diversi pasti in un baleno e si confermano il secondo di carne più semplice!

La ricetta delle scaloppine, del resto, è davvero alla portata di chiunque: chiedete al vostro macellaio di tagliarvi delle fettine sottili, così non dovrete usare a casa con il batticarne per assottigliarle. Prima di cuocerle, infarinatele: questo passaggio serve a mantenere morbida la carne, formando una crosticina croccante esterna.

La cottura delle scaloppine

ricetta-scaloppine-al-vino-bianco

Ora non rimanere che cuocerle. Scaldiamo un po’ di burro in una padella insieme a uno spicchio di aglio e qualche foglia di salvia, così avremo scaloppine profumate. Inseriamo anche la carne e rosoliamo solo un minuto per lato, poi aggiungiamo il vino bianco e lasciamo evaporare la parte alcolica.

Ci siamo, il gioco è fatto: il tocco in più? Unire a fine cottura anche del pepe rosa, aromatico e buonissimo.

Vi è avanzata una scaloppina? Mettetela nel panino!

Print Recipe
Scaloppine di vitello al vino bianco
scaloppine-al-vino-bianco
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Porzioni
persone
scaloppine-al-vino-bianco
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Passare le scaloppine di vitello nella farina e poi scuoterle per togliere l'eccesso.
  2. In una padella aggiungere una noce di burro, le foglie di salvia e uno spicchio d’aglio schiacciato: far rosolare un paio di minuti, poi unire le fettine e cuocere a fiamma vivace circa un minuto per lato,
  3. Sfumare con il vino bianco e quando la parte alcolica è evaporata, regolare di sale e aggiungere il pepe rosa, poi servire caldissimo.
Condividi questa Ricetta
Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top