Spiedini di fesa marinata al pesto di erbe aromatiche, pomodorini e peperoni

Per fare gli spiedini con la carne di vitello normalmente si usano sempre le carni da spezzatino o le fettine; ma avevi mai pensato di usare la fesa? Un taglio pregiato, magro e tenerissimo, la fesa viene normalmente utilizzata per preparare gustose scaloppine, il roast-beef, o anche per fare delle belle bistecche da arrostire su una piastra rovente. Con questa ricetta scoprirai che si presta benissimo anche alla preparazione di gustosi spiedini. Con la fesa marinata al pesto di erbe aromatiche e accompagnata da pomodorini e peperoni darai al piatto una nota particolare che non appesantisce e rende tutto più interessante.

Se cerchi un’idea per degli spiedini particolari, questa è la ricetta giusta, perché imparerai anche a fare una marinatura per la carne che le darà un aroma e un sapore davvero particolari. La fesa, così tenera e delicata, viene marinata nelle erbe aromatiche per un paio di ore almeno al fresco, in frigorifero. Avvolta dal gusto deciso e particolare del pesto di erbe aromatiche, diventerà, così, ancora più succulenta e saporita, consentendoti anche di limitare la dose di sale, un ingrediente che è sempre bene cercare di evitare il più possibile per questioni di salute e anche perché, quando si cucina col sale, si rischia sempre di asciugare troppo le pietanze.
E le verdure? Sceglile sempre di stagione: con il caldo i pomodori sono belli rossi, sodi e maturi e i peperoni danno un tocco di sapore in più. Assicurati di togliere bene la parte bianca dai peperoni quando li lavi e li pulisci dai semini: si tratta di una parte poco digeribile e molto piccante; togliendola eviterai che ti rimanga la cena sullo stomaco! Gusto e salute in tavola grazie alla leggerezza della carne di vitello, alla ridotta quantità di sale e alle proprietà delle verdure di stagione.

Print Recipe
Spiedini di fesa marinata al pesto di erbe aromatiche, pomodorini e peperoni
Perfetti per un pranzo con gli amici, magari sul barbecue fuori in giardino o in un bel parco (dove sia permesso fare barbecue!), puoi preparare gli spiedini anche il giorno prima e lasciarli a marinare in frigorifero tutta la notte, così il giorno dopo, quando li metterai a cuocere sulla griglia, sprigioneranno un profumo meraviglioso!
Spiedini di fesa di vitello marinata al pesto di erbe aromatiche con pomodorini e peperoni
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 5 minuti
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Spiedini di fesa di vitello marinata al pesto di erbe aromatiche con pomodorini e peperoni
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
Per prima cosa, prepara il pesto
  1. Per farlo, lava accuratamente le erbe aromatiche e metti solo le foglie nel boccale di un frullatore. Aggiungi i pinoli e un piccolo spicchio d’aglio privato dell’anima. Aggiungi anche un pizzico di sale per non far annerire le erbe, un buon giro d’olio e avvia il mixer.
  2. Frulla il tutto fino a ottenere un pesto cremoso. Se fosse necessario, aggiungi altro olio a filo per raggiungere la consistenza desiderata.
  3. Dopodiché, metti i cubetti di vitello in una terrina e aggiungi una parte del pesto ottenuto. Mescola bene il tutto, poi copri e poni in frigorifero a riposare per almeno un paio d’ore.
Poco prima di servirli, prepara gli spiedini
  1. Lava i pomodori e il peperone. Taglia poi quest’ultimo in tocchetti di circa 2 cm per lato e i pomodorini semplicemente a metà.
  2. Prepara gli spiedini alternando un cubetto di carne con un pomodorino e un pezzetto di peperone.
  3. Scalda una piastra e quando sarà ben calda fai cuocere gli spiedini su tutti i lati e nel frattempo spennellali di tanto in tanto con altro pesto.
  4. Poco prima del termine della cottura regola di sale.
  5. Servi subito quando lo spiedino è ancora caldo e fumante!
Recipe Notes

Ti piacciono gli spiedini? Prova anche quelli di fegato di vitello con tarassàco e maionese leggera dello chef Nicola Batavia. Saporiti per la presenza del fegato, vengono alleggeriti dall’erbetta selvatica (che è, per la salute, un vero toccasana, perché ha proprietà depurative e antinfiammatorie) e sgrassati dalla maionese. Se, invece, preferisci un gusto più orientale, fai un tuffo nella cucina turca con la foodblogger Sandra Salerno con gli spiedini shish kebab e quelli tandoori!

Condividi questa Ricetta
Alice
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi