Orecchiette con polpette di saltimbocca

Chef Deg continua a insegnarci come da della carne avanzata si possano preparare degli ottimi primi piatti con la pasta. Dopo aver fatto lasagne e rigatoni, oggi cuciniamo le orecchiette. In una ricetta antispreco pensata per non buttare dei saltimbocca alla romana avanzati.
Il risultato finale? Delle squisite orecchiette con polpettine di saltimbocca.

orecchiette e polpette

Gli altri primi piatti anti-spreco:


orecchiette e polpette

La ricetta di Chef Deg è molto semplice. Per prima cosa dovrai prendere i saltimbocca avanzati e tritarli grossolanamente. Poi con l’aggiunta di uovo e mollica di pane impasti le polpettine di vitello e le cuoci in padella con un po’ d’olio.

Nel frattempo prepari le orecchiette e il loro condimento con salvia e burro. Infine quando sia la pasta che le polpette saranno pronte, le unisci e concludi il piatto facendo mantecare con pecorino e pepe.

Print Recipe
Orecchiette con polpette di saltimbocca
orecchiette e polpette
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni
persone
Ingredienti
orecchiette e polpette
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Come prima cosa togliamo le foglia di salvia dai saltimbocca, tritiamoli grossolanamente e passiamo sia la carne che il prosciutto in un trita carne ( nel caso non si possieda un tritacarne, tritare finemente a coltello).
  2. Cuocere in una padella con olio extra vergine di oliva, regolate di sale e tenete in caldo.
  3. Mettere il macinato in una boule e aggiungere l’uovo e la mollica ammollata, impastare il tutto e formate delle polpette piccole.
  4. Cuocere in abbondante acqua salata le orecchiette, nel frattempo in una padella sciogliere il burro, aggiungere le foglie di salvia e un paio di cucchiai di acqua di cottura.
  5. Scolare le orecchiette al dente, aggiungere al burro e salvia e ultimare la cottura.
  6. Aggiungere le polpettine e mantecare con pecorino e pepe.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.
https://simonepazzano.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi