Panino con carpaccio, pomodoro e pesto di rucola

I pranzi freschi e facili da preparare d’estate sono la salvezza sia per tutti i giorni che per le giornate di vacanza. Tuttavia soprattutto in quelli dedicati al relax non si vuole rinunciare al gusto e, che si tratti di un pranzo in ufficio, un giornata in spiaggia o una passeggiata in montagna c’è una soluzione che mette sempre tutti d’accorso: il panino.

Si tratta di una idea gustosa e pratica che richiede solo alcune accortezze nella scelta del giusto mix di ingredienti per ottenere un risultato fresco e leggero e non rischiare di trovarsi con un macigno che appesantisce il resto della giornata.

Noi vi diamo qualche consiglio per preparare un panino estivo con i fiocchi, buono e fresco, che dà energia senza appesantire:

  1. Evitate i salumi. Piuttosto sostituiteli con della carne cruda come nel caso del panino con carpaccio di vitello, carne cotta alla piastra o con qualche fetta di arrosto. Scegliete inoltre carni magre proprio come il vitello.
  2. Sì alle verdure: meglio se fresche, crude e di stagione per garantirvi il giusto apporto di vitamine e sali minerali. Contribuiranno a darvi maggiore senso si sazietà senza appesantirvi.
  3. Evitate salse ricche come la maionese. Per aggiungere una parte che renda meno asciutto il vostro panino, preferite piuttosto un pesto fatto in casa. Così avrete le proprietà delle verdure crude e l’energia della frutta secca. In alternativa potete scegliere un formaggio fresco e leggero come la ricotta.
  4. Preferite un pane integrale o con farine meno raffinate che vi garantiranno un senso di sazietà più duraturo e vi daranno energia più a lungo, aspetto fondamentale durante le giornate estive.
panino con carpaccio di vitello

La ricetta di oggi è facile facile da preparare ma risponde a tutti questi criteri: abbiamo così un panino con carpaccio di vitello, pomodoro e pesto di rucola, salutare e fresco, ma non per questo meno gustoso! Prepararlo richiede poco tempo e potete tenerlo nella borsa frigorifero fino al momento del consumo.

Ricordatevi però che è fondamentale la scelta del giusto taglio di vitello e, per un carpaccio dalla consistenza perfetto l’ideale sono tagli di prima scelta come il girello, lo scamone o il filetto.

Print Recipe
Panino con carpaccio di vitello
panino con carpaccio di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 0 minuti
Tempo Passivo 0 minuti
Porzioni
persone
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 0 minuti
Tempo Passivo 0 minuti
Porzioni
persone
panino con carpaccio di vitello
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate il pesto di rucola.
  2. Versate in un mixer l’aglio privato dell’anima e le mandorle o i pinoli e frullate il tutto fino a ridurre il tutto in pezzetti.
  3. Aggiungete la rucola, il sale e avviate aggiungendo intanto olio a filo. Continuate a frullare fino a quando avrete ottenuto una purea.
  4. Alla fine unite il parmigiano e amalgamate il tutto.
  5. Coprite con un filo d’olio e tenete da parte.
  6. Preparate la farcitura dei panini.
  7. Condite il carpaccio con un pizzico di sale e un filo d’olio.
  8. Affettate i pomodori e dividete i panini a metà.
  9. Farcite ogni panino con 50 g di carpaccio, una o due fette di pomodoro e, infine, completate con un cucchiaio di pesto di rucola.
  10. Chiudete i vostri panini e servite.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi