Tomahawk di vitello con patate al cartoccio

La ricetta di oggi è una delle grandi passioni dei carnivori. Ti proponiamo infatti tutto il gusto di una bella bistecca Tomahawk con patate al cartoccio.

ricetta bistecca tomahawk di vitello

La bistecca Tomahawk

Questo taglio, perfetto per una bistecca, altro non è che la costata del bovino. Una parte che si ricava dalla lombata e a cui si lascia attaccato l’osso. Per saperne di più sulla lombata e su come cucinarla leggi la nostra Scuola di Cucina.

Ma perché si chiama bistecca Tomahawk? Il nome deriva dall’arma che secoli fa veniva utilizzata dai Nativi americani. Questo perché visivamente ne ricorda molto la forma.

A seconda dell’animale da cui deriva, la bistecca Tomahawk può raggiungere dimensioni davvero notevoli. In questa ricetta, noi abbiamo scelto la carne di vitello, perché in questo modo la nostra bistecca sarà sì gustosa, ma anche più magra e digeribile rispetto ad altre carni molto più grasse.

Per saperne di più su questo argomento, puoi leggere il contributo dell’esperta sui valori nutrizionali della carne di vitello. Mentre per conoscere tutti i tagli del vitello c’è la nostra Scuola di Cucina.

Questa ricetta non è per niente complicata da realizzare. Perché il risultato sia di tuo gradimento sono necessari solo piccoli accorgimenti. Il più importante è tirare fuori la carne dal frigo un po’ di tempo prima di cucinarla: deve raggiungere la temperatura ambiente.

Importante poi non sbagliare la cottura ovviamente: prima è necessario un passaggio lento e delicato in forno, poi uno più rapido e deciso sulla griglia in modo che prenda colore e gusto.

Altro consiglio, o meglio suggerimento: per le verdure libera la fantasia. Scegli quelle che più ti piacciono da grigliare, anche in base alla stagione.

Buon appetito!

Print Recipe
Ricetta bistecca tomahawk di vitello
ricetta bistecca tomahawk di vitello
Voti: 1
Valutazione: 1
You:
Rate this recipe!
Cucina Esotica
Tempo di preparazione 60 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la bistecca con le patate
Per le verdure
Per la salsina
Cucina Esotica
Tempo di preparazione 60 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la bistecca con le patate
Per le verdure
Per la salsina
ricetta bistecca tomahawk di vitello
Voti: 1
Valutazione: 1
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Togliere la bistecca Tomahawk dal frigorifero circa un’ora prima di prepararla.
  2. Preriscaldare il forno a 80°C sopra/sotto e cuocervi la bistecca per circa venti minuti sul ripiano centrale. La temperatura interna della carne dopo la pre-cottura deve essere pari a 52°C.
  3. Contemporaneamente, lavare le patate e inciderle più volte tutto intorno.
  4. Condire le patate e avvolgerle in un foglio di alluminio oliato internamente.
  5. Cuocere nel forno a 200 °C sopra/sotto per circa 60 minuti o sulla griglia a carbonella nella brace.
  6. Per la verdura, lavare la zucchina, la melanzana e il peperone e asciugarli.
  7. Tagliare a metà il peperone e rimuovere la parte bianca interna.
  8. Tagliare la verdura a dadini.
  9. Mondare e tagliare in quattro parti gli champignon.
  10. Sbucciare la cipolla e l’aglio.
  11. Tagliare la cipolla a strisce e l’aglio a fettine.
  12. Lavare il timo, asciugarlo e togliere le foglioline.
  13. Spennellare la teglia con olio d’oliva.
  14. Mescolare il resto dell’olio con la verdura, il timo e i fiocchi di chili e, se necessario, insaporire.
  15. Distribuire la verdura sulla teglia e grigliare per circa 15 minuti, girando regolarmente.
  16. Nel frattempo mescolare e condire tutti gli ingredienti per la salsina.
  17. Grigliare velocemente la bistecca Tomahawk precotta sulla griglia calda su entrambi i lati e aspettare che prenda colore, poi tagliarla a fette e condire con sale grosso e pepe per bistecca.
  18. Incidere le patate al cartoccio e aprirle leggermente con le mani, guarnire con la salsina.
  19. Completare con la verdura grigliata.
Condividi questa Ricetta
Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi