Scaloppine al limone, la ricetta per chi non ha tempo

scaloppine al limone

Le scaloppine al limone sono un secondo piatto tradizionale della cucina italiana a base di fette di carne di vitello cotte in padella con burro, farina e succo di limone. Si tratta di una ricetta semplice e adatta a tutte le occasioni e tutte le stagioni. Le scaloppine al limone sono perfette soprattutto quando non sai cosa cucinare, una classica ricetta che ti salva la cena. Pochi passaggi, pochi ingredienti e meno di quindici minuti per un piatto molto saporito reso particolare e fresco dal limone. Insieme a burro e farina, il limone crea una cremina fresca e saporita, perfettamente in mezzo tra il salato e il dolce e un l’agre. Buonissima!

Scaloppine al limone: che ingredienti scelgo?

La qualità degli ingredienti fa sempre la differenza in un piatto ben riuscito. Anche per una semplice scaloppina al limone la storia non cambia. Partendo dalla carne. In questo caso è preferibile utilizzare carni magre, delicate e non troppo saporite come la carne di vitello. Ma quale parte del vitello si usa per le scaloppine al limone?  Il nome scaloppina significa proprio fettina di carne e deriva dal francese “escalope”. Quindi, le fettine si possono ricavare dalla fesa di vitello o dallo scamone così come dal filetto. Un burro di malga renderà il piatto più appetitoso, in quanto al limone, meglio uno molto dolce come quello di Amalfi o di Siracusa.

fettine-di-vitello-in-padella

Ricetta scaloppine al limone: gli errori da non fare

Tutte le ricette nascondono qualche piccolo segreto che permette di preparare piatti più appetitosi e saporiti. La ricetta è davvero semplice, ci sono solo alcuni accorgimenti da adottare per le cucinare le scaloppine al limone perfette:

  1. La carne è da infarinare al momento di cuocere le fettine. Altrimenti la farina diventa una sorta di pappetta con i liquidi della carne
  2. Il burro deve raggiungere color nocciola, solo questo permette di avere una carne molto saporita
  3. La carne va cotta a fiamma viva su entrambi i lati per attivare la reazione di Maillard e formare una bella crosticina
  4. Il succo di limone deve essere filtrato e aggiunto poco alla volta per non far mai perdere bollore alla padella
  5. Si cuoce fino a che la crema stringe fino a diventare quasi una besciamella
  6. Il sale è da aggiungere in due volte, prima sulla carne e poi a regolare la sapidità della salsa

Ricette per scaloppine di vitello

Adesso che hai imparato come si fanno le scaloppine al limone, non resta che dedicarti alla preparazione della ricetta in tutte le sue varianti, eccone qualcuna:

Print Recipe
Scaloppine al limone
La ricetta delle scaloppine al limone nel dettaglio, dalla scelta della carne al limone perfetto
scaloppine al limone
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
scaloppine al limone
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per preparare le scaloppine al limone, iniziare a disporre un foglio di carta forno con sopra le fettine, un altro foglio di carta e schiacciare delicatamente con un batticarne e poi passarle nella farina
  2. Poi mettere un po' di farina in un piatto capiente, passare le fettine di vitello velocemente nella farina e scrollarle da quella in eccesso
  3. Prendere una padella ampia, sciogliere il burro e scaldarlo a fiamma media fino a che non diventa color nocciola
  4. Aggiungere le fettine impanate con la farina, cuocere 4 minuti per lato fino a formare una glassa di farina ben colorata e salare
  5. Aggiungere il succo di limone continuando a cuocere a fiamma media e cuocere per 4 minuti
  6. Poi togliere le fette di carne, far restringere la salsa di farina e limone fino a diventare una crema
  7. Aggiungere nuovamente le fette di carne in padelle, regolare ulteriormente di sale e servire subito
Condividi questa Ricetta
Antonino Crescenti
Cucinare è un'arte, mangiare è un piacere. Appassionato di cucina, curioso e con olfatto e gusto sviluppati, sono qui per raccontarvi cosa provano le mie papille gustative.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi