Scaloppine al limone: ricetta per chi non ha tempo

La ricetta delle scaloppine al limone, secondo piatto tradizionale della cucina italiana, è facile da realizzare e con pochi ingredienti: fettine di carne di vitello cotte in padella con burro, farina e succo di limone.

scaloppine-al-limone

Adatte a tutte le occasioni in ogni stagione, le scaloppine al limone sono perfette soprattutto quando non sai cosa cucinare e hai della carne in frigo: una ricetta veloce che salva sempre la cena.

Meno di 15 minuti per preparare un piatto saporito e cremoso, con la carne morbidissima. Basta infarinare le fettine di vitello, sciogliere il burro in padella fino a renderlo nocciola, rosolare le fette su entrambi i lati e tenerle da parte. Nella stessa padella si aggiunge il succo di limone che, cotto insieme alla farina e al burro della padella, diventa una cremina buonissima. A cottura ultimata si ripassa la carne in padella per scaldarla e si serve subito.

Come si fanno le scaloppine: gli errori da evitare

scaloppine al limone

La ricetta delle scaloppine al limone è davvero semplice ma ci sono alcuni accorgimenti da adottare per ottenere un risultato perfetto:

  1. Rendere più morbida la carne col batticarne.
  2. Infarinare la carne solo al momento di cuocere le fettine, altrimenti rischia di impregnarsi troppo con i liquidi e diventare una pappetta.
  3. Per avere una carne molto saporita, aspetta che il burro sia diventato color nocciola.
  4. La carne va cotta a fiamma viva su entrambi i lati per attivare la reazione di Maillard e formare una bella crosticina.
  5. Il succo di limone deve essere filtrato e aggiunto poco alla volta per non far mai perdere bollore alla padella.
  6. Si cuoce fino a che la crema stringe fino a diventare quasi una besciamella.
  7. Il sale è da aggiungere in due volte, prima sulla carne e poi a regolare la sapidità della salsa.

Ricetta scaloppine al limone: ingredienti

ricetta-scaloppine-al-limone

La qualità degli ingredienti fa sempre la differenza e anche per una semplice scaloppina al limone la storia non cambia.

Partiamo dalla carne: le scaloppine si possono fare con quella di pollo o con la lonza di maiale ma secondo noi la migliore è la carne di vitello, soprattutto nei suoi tagli magri e delicati. Il nome scaloppina significa proprio fettina di carne e deriva dal francese “escalope“. Quindi, le fettine si possono ricavare dalla fesa di vitello o dallo scamone così come dal filetto.

Battile bene prima di infarinarle, in modo da renderle più morbide: così riuscirai anche a far aderire meglio la farina alla carne. Un burro di malga renderà il piatto più appetitoso, in quanto al limone, meglio uno molto dolce come quello di Amalfi o di Siracusa.

ricetta scaloppine al limone

Adesso che hai imparato come si fanno le scaloppine al limone, non resta che dedicarti alla preparazione della ricetta.

Come accompagnare le scaloppine al limone? Una fresca insalata è un ottimo contorno, così come delle verdure grigliate.

Print Recipe
Scaloppine al limone
La ricetta delle scaloppine al limone nel dettaglio, dalla scelta della carne al limone perfetto
scaloppine al limone
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 5 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
persone
scaloppine al limone
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per preparare le scaloppine al limone, disponi le fettine su un foglio di carta forno, coprile con un altro quindi schiacciale delicatamente con un batticarne.
  2. Metti un po' di farina in un piatto capiente e passa le fettine di vitello velocemente nella farina, poi scrollarle da quella in eccesso.
  3. Fai sciogliere il burro in una padella ampia a fiamma media fino a che non diventa color nocciola.
  4. Aggiungi le fettine impanate con la farina, cuoci 4 minuti per lato fino a formare una glassa di farina ben colorata e sala.
  5. Aggiungi il succo di limone continuando a cuocere a fiamma media e cuoci ancora per 4 minuti.
  6. Togli le fettine di carne e fai restringere la salsa di farina e limone fino a diventare una crema.
  7. Rimetti nuovamente le fette di carne in padelle, regola ulteriormente di sale e servi subito.
Condividi questa Ricetta
Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top