Spezzatino con patate in pentola a pressione

spezzatino-con-patate-pentola-a-pressione

Cuocere lo spezzatino con patate in pentola a pressione è un modo efficace per ridurre i tempi di cottura rispetto a una ricetta di spezzatino tradizionale, con un risultato indistinguibile dallo spezzatino della nonna e il vantaggio che risparmi quasi la metà del tempo.

Lo spezzatino con patate è un piatto tradizionale della cucina italiana, un vero comfort food almeno quanto polpette e lasagne alla bolognese. È un piatto che richiede non troppa abilità, ma tanta pazienza. Dalla fase del soffritto alla fine della cottura – a seconda del taglio di carne scelto – possono passare anche tre ore, e nella quotidianità non sempre le si hanno a disposizione. Ma lo spezzatino piace a tutti, grandi e piccini, è il classico piatto invernale a cui nessuno vuole rinunciare. La soluzione è solo una: lo spezzatino con patate in pentola a pressione. In meno di due ore sarai a tavola con il tuo spezzatino fumante con una carne talmente morbida che ti sorprenderà.

Spezzatino con patate in pentola a pressione, che taglio di carne?

La migliore scelta per preparare lo spezzatino in pentola a pressione è senz’altro la carne di vitello. Delicata e saporita, è la più versatile e utilizzata perché si abbina molto bene con le pucce degli spezzatini, che sono sempre saporite..
No a tagli magri: risulterebbero asciutti e stopposi. Invece si a tagli di seconda scelta: sicuramente la più economica e versatile è la polpa di vitello. Un altro taglio ideale è la guancia di vitello che risulterà sorprendentemente morbidissima. Ottimi anche reale, fusello e in particolar modo la noce. E poi è possibile fare lo spezzatino anche con l’ossobuco, la carne è morbidissima e il tempo di cottura si riduce drasticamente.

Prova anche:

Scopri: tutti i buoni motivi di mangiare la carne di vitello, valori nutrizionali e digeribilità

Qualche consiglio sulla pentola a pressione

Per i legumi, per cucinare brasati, minestroni e alimenti che necessitano tanto tempo, la pentola a pressione è sempre la soluzione ideale. E anche fare lo spezzatino con patate in pentola a pressione è un modo di ridurre i tempi pur non rinunciando al gusto. I passaggi sono quasi identici a alla ricetta spezzatino con patate classica, l’unica differenza è nel gestire la pentola a pressione. Altra differenza è nella quantità di brodo da aggiungere: bisogna considerarne sempre metà della ricetta nella pentola tradizionale

Print Recipe
Spezzatino con patate in pentola a pressione
spezzatino-con-patate-pentola-a-pressione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 80 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 80 minuti
Porzioni
persone
spezzatino-con-patate-pentola-a-pressione
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Preparare un trito omogeneo di carota, cipolla e sedano
  2. Aggiungerlo in pentola a pressione e rosolarlo insieme a burro e olio in parti uguali, circa 4 minuti a fiamma medio-bassa
  3. Dopodiché aggiungere la carne precedentemente passata in una ciotola con la farina farina, rosolare per 12-15 minuti a fiamma viva
  4. Sfumare la carne con il vino bianco e lasciare evaporare l’alcool
  5. Aggiungere il brodo, regolare di sale, coprire con il coperchio dotato di valvolino e abbassare la fiamma
  6. Dal momento delle fuoriuscita del vapore, aspettare 45 minuti e aprire la il coperchio, non prima di aver sfiatato il tutto il vapore (attenzione a non bruciarti)
  7. A questo punto si aggiungono le patate tagliate a cubetti, gli aromi e si riporta a bollore con il coperchio chiuso per cuocere altri circa 20 minuti dopo il fischio di vapore.
  8. Trascorso il tempo, regolare di pepe nero a piacere e servire subito
Condividi questa Ricetta
Antonino Crescenti
Cucinare è un'arte, mangiare è un piacere. Appassionato di cucina, curioso e con olfatto e gusto sviluppati, sono qui per raccontarvi cosa provano le mie papille gustative.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi