Spezzatino di vitello con curcuma e piselli

spezzatino di vitello curcuma piselli

Per il pranzo di oggi, ho pensato di proporre la ricetta di questo spezzatino di vitello con piselli veloce. E udite udite, ho preparato lo spezzatino con la pentola a pressione. Un piatto unico a base di carne di vitello e verdure primaverili, da gustare in attesa dell’estate, per rimettersi in forma e saziarsi una ricetta nutriente ma leggera. Inoltre, con i piselli, verdura molto delicata ma ricca di proteine, e il vitello, carne bianca, magra e tenera, questo piatto è facilmente digeribile e adatto a tutti, grandi e piccini. Infine, con la curcuma, fate il pieno di antiossidanti, antinfiammatori e aiuterete la vostra pelle a restare sempre morbida e liscia!

Leggi anche:

Come cucinare lo spezzatino di vitello

La copertina di vitello

La copertina di vitello è un taglio di carne della spalla che viene da molti considerato un taglio di seconda categoria e viene usato, quindi, soltanto per preparare brodi di carne. Invece, la copertina è perfetta per preparare uno spezzatino economico e buono, ma anche per fare delle bistecchine o tagliate. Lo chef stellato Matteo Metullio, ad esempio, serve la copertina di Spalla nel suo ristorante e la prepara in versione bbq, ma questa è un’altra storia…

La copertina di spalla, dunque, è una parte che confina con la fesa ed è composta dal muscolo sottospinato. La presenza di questo muscolo fa a fortuna del taglio, perché lo rende morbido e tenero quasi come il filetto. Adatto alle cotture lunghe, può essere bollito per molto tempo senza diventare stopposto, ma rende bene anche con una cottura veloce in pentola a pressione come quella che vi propongo oggi. La pentola a pressione è una versa risorsa: usatela anche per preparare l’ossobuco e l’arrosto, vedrete che risultato!

Leggi anche:

5 gustose idee per il tuo spezzatino di vitello

I piselli, come cucinarli

I piselli sono legumi di cui si possono trovare diverse varietà, tre per la precisione: taccole, nana, semirampicante e rampicante. La stagione dei piselli è brevissima e va da maggio a giugno, gli unici mesi in cui se ne trovano di freschi ed economici (e buoni, soprattutto), quindi meglio approfittarne. Altrimenti, si possono acquistare i piselli congelati o secchi. I piselli congelati si cucinano come quelli freschi: basta bollirli per qualche minuto in una pentola con abbondante acqua salata. Quelli secchi, invece, vanno messi in ammollo in una ciotola di acqua fresca la sera prima. Dopodiché, si possono cucinare come gli altri. Non buttare via i baccelli di piselli, fave e taccole: usali per fare un brodo vegetale leggerissimo ma saporito. Per dargli ancora più sapore, puoi aggiungere dei finocchi all’acqua e usare il brodo per servire dei delicatissimi tortellini in brodo di finocchi.

Print Recipe
Spezzatino di vitello con curcuma e piselli
Ecco la ricetta per un magnifico spezzatino di vitello con piselli, una ricetta facile e veloce per un piatto unico sano e nutriente.
spezzatino di vitello curcuma piselli
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 25 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
spezzatino di vitello curcuma piselli
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Sciogliere il burro (oppure scaldare leggermente l’olio) nella pentola a pressione. Rosolare brevemente la carne, aggiungere i cipollotti tritati, la curcuma, far insaporire per qualche minuto.
  2. A questo punto aggiungere il vino bianco secco, sfumare e lasciar evaporare la parte alcolica.
  3. Versare il brodo, mescolare bene, aggiustare di sale se necessario, macinare pepe nero.
  4. Chiudere la pentola a pressione e cuocere, dal sibilo, per circa 15/20 minuti.
  5. Nel frattempo cuocere i pisellini al vapore per 4-5 minuti, in una padella con poca acqua con un coperchio. Scolare bene e condire con un filo d’olio e.v a crudo, un pizzico di sale e pepe.
  6. Trascorso il tempo spegnere la pentola a pressione, sfiatare il vapore (basterà metterla sotto il rubinetto dell’acqua).
  7. Trasferire la carne in un contenitore di ceramica oppure un vassoio, eliminare gli aromi e tenere in caldo.
  8. Servire con i pisellini leggermente conditi, e se piace, con una macinata di pepe nero.
Condividi questa Ricetta
Sandra Salerno
Food blogger giramondo, torinese, appassionata di esotismo e tipicità locali. Crea storie e ricette sul suo sito, www.untoccodizenzero.it. Per Baldini & Castoldi ha scritto il libro "Asparagi, Bagoss e altre cose buone".
http://www.untoccodizenzero.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi