Involtini alla romana, la ricetta tradizionale

INVOLTINI alla romana

Gli involtini alla romana sono un secondo piatto tradizionale della cucina laziale, un piatto saporito del pranzo della domenica ,differente dai cugini saltimbocca intanto perché non sono arrotolati. La base di partenza è uguale: prosciutto crudo, una foglia di salvia per ognuna delle fettine di carne di vitello e da qui iniziano le differenze. Gli involtini alla romana, nella ricetta originale, al loro interno hanno anche un bastoncino di carota e uno di sedano, che possono essere sostituiti con altre verdure in base alla stagione. L’altra differenza è che sono rosolati in un fondo di olio e cipolla, poi sfumati col vino bianco e, infine cotti col sugo di pomodoro. Non si mette il formaggio all’interno degli involtini alla romana perché in cottura, sciogliendosi nel sugo, ne coprirebbe il sapore.

La scelta degli ingredienti

Per preparare gli involtini alla romana, è meglio scegliere la carne di vitello, perché è più delicata e si abbina meglio al gusto deciso del prosciutto crudo. Scegli un taglio di carne magro e morbido adatto a cotture brevi. I tagli migliori per gli involtini sono: la fesa, è magra, tenera e si cuoce in due minuti; ottima anche la sottofesa e da provare lo scamone che è un taglio pregiato della coscia con un filetto di grasso molto saporito. Se vuoi velocizzare la ricetta evitando di battere la carne, scegli il carpaccio e ti eviti un gran lavorone. Il prosciutto sceglilo grasso e saporito, poi la cipolla bianca e un sugo di pomodoro dolce come il datterino è quel che ci vuole per fare un piatto perfetto.

Leggi: i valori nutrizionali della carne di vitello

Print Recipe
Involtini alla romana
involtini di vitello ricetta speck zucchine
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
involtini di vitello ricetta speck zucchine
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Per preparare gli involtini alla romana, stendere le fettine di vitello su un tagliere, ricoprirle con la pellicola e batterle col batticarne per ammorbidirle
  2. Poi disponete metà fetta di prosciutto crudo per ogni fettina di carne, un bastoncino di carota, uno di sedano provato dei filamenti e una foglia di salvia
  3. Chiudere gli involtini portando i lembi verso l'interno e arrotolare fino a chiudere, infilzarli in uno spiedino e tenerli da parte
  4. In una casseruola ben calda, rosolare la cipolla con l'olio extravergine per 5 minuti
  5. Poi mettere il coperchio alla casseruola abbassare la fiamma è lasciare appassire la cipolla per 3 minuti
  6. Successivamente aggiungere gli spiedini di involtini alla romana nella pentola e rosolarli su entrambi
  7. Una volta che sono ben dorati, aggiungi il bicchiere di vino alla casseruola e lasciare evaporare la parte alcolica
  8. Infine aggiungere la salsa di pomodoro portare tutto a bollore e regolare di sale e pepe e cuocere per 25 minuti
Condividi questa Ricetta
Antonino Crescenti
Cucinare è un'arte, mangiare è un piacere. Appassionato di cucina, curioso e con olfatto e gusto sviluppati, sono qui per raccontarvi cosa provano le mie papille gustative.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi