Tajine di vitello con baccalà

tajine-vitello-con-baccalà

Il tajine è uno dei piatti tradizionali della cucina maghrebina. Ma in verità è molto molto di più. Perché il suo nome richiama quello del tegame in cui lo si prepara, e così in questo modo connette mondi lontani: dalla Paella spagnola al Pot inglese; dalla Casoûela italiana alla Cassoulette francese. E poi il Sač balcanico, il Nabe giapponese, il Potjie sudafricano fino ad arrivare alla Cataplana portoghese. E chissà quanti altri… Il contenente per il contenuto, la pentola per la ricetta: a volte dimentichiamo quanto gli strumenti che adoperiamo in cucina siano i nostri silenziosi e preziosi aiutanti, fedeli e indispensabili. 

E allora concediamoci di viaggiare: il Tajine supera i confini del Marocco e arriva fino in Portogallo: la leggerezza della carne di vitello incontra il sapore deciso del baccalà grigliato portoghese.  Ad arricchire infatti il gusto della carne di vitello in questa ricetta sono le conserve portoghesi di pesce di Comur. Un’esplosione di gusto, viaggio e culture in un unico piatto!

Siete amanti delle ricette del mondo? Leggete anche:

Il taglio di carne ideale per la tajine di vitello

Per cucinare la tajine è importante scegliere il giusto taglio di carne. In questo caso l’ideale è un pezzo che si presti alle cotture prolungate, quindi non troppo magro (perché diventerebbe duro e stopposo) ma mediamente ricco di tessuto connettivo. Questo infatti con la cottura diventa gelatinoso rendendo morbida la carne. I più indicati sono la polpa di vitello o la guancia, ma sono ottimi anche il muscoloreale, fusello e la noce.

tajine-di-vitello-con-baccalà

Print Recipe
Tajine di carne di vitello e baccalà
tajine-vitello-con-baccalà
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina Africana
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
Piatto Piatto unico
Cucina Africana
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
persone
Ingredienti
tajine-vitello-con-baccalà
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. In una ciotola, condire bene la carne con il mix di spezie e un paio di cucchiai di olio e far marinare per un paio di ore. 
  2. Trascorso il tempo, tagliare la cipolla a fettine e disporla sul fondo del tajine. Aggiungere un po’ d’olio e sale e stufare per qualche minuto.
  3. Unire la carne con le sue spezie e rosolare in modo uniforme per qualche minuto. 

  4. Aggiungere le carote tagliate a rondelle, i pomodori a pezzetti privati della pelle, il peperone pulito tagliato a striscioline e i fichi a pezzetti.
  5. Coprire con acqua o brodo di verdura/carne e cuocere a fiamma bassa con il coperchio per circa 90 minuti (la carne dovrà risultare bella tenera. Se necessario aggiungere acqua in cottura).

  6. Poco prima di togliere dal fuoco, aggiungere il baccalà sgocciolato (tenerne da parte qualche pezzetto per la decorazione), mescolare bene e decorare con il prezzemolo fresco e il baccalà tenuto da parte. 

  7. Servire il Tajine caldo con il cous cous integrale.

Recipe Notes

Accompagnate la tajine con un piatto di cous cous integrale.

Condividi questa Ricetta
Chiara Caprettini
Foodblogger, sommelier e scrittrice, nasco come filologa germanica e proprio grazie a Odino sono approdata al mondo del food. Dal cuore un po' nordico, un po' portoghese, per me la cucina è viaggio ed espressione di sentimento e felicità allo stato puro.
https://nordfoodovestest.com

    Lascia un commento

    Top