Come fare il polpettone di carne macinata

polpettone-di-carne-in-forno

Il polpettone di carne piace a tutti, è facile da preparare (se seguite i nostri consigli) nutriente e leggero se lo preparate con la carne di vitello. Oggi, impariamo a cucinare il polpettone di carne al forno, il polpettone in padella, a farlo con le verdure, come il polpettone di asparagi, e anche il polpettone fatto solo di verdure come il polpettone di melanzane.

Quale carne per il polpettone?

Per fare il polpettone di carne ripieno o semplice, serve un macinato di buona qualità. Scegliete un macinato di polpa di vitello per un taglio di qualità da cui si ricava un’ottima carne trita che può essere usata non solo per fare il polpettone, ma anche per preparare hamburger e polpette saporite.

Polpettone di carne al forno

Come si cuoce il polpettone di carne al forno? Innanzitutto, bisogna preriscaldare il forno a 200° C. Nel frattempo, dovrete spennellare il polpettone con dell’olio, chiudere il polpettone in una sorta di caramella di carta da forno e disporlo su una teglia. Quando il forno sarà ben caldo, fatelo cuocere per circa 40 minuti. Dopodiché, tiratelo fuori dal forno, aprite la caramella e proseguite la cottura in modalità grill per altri dieci minuti.

Potete anche evitare di fare tutta l’operazione della caramella e infornare il polpettone in una teglia dopo averlo ben spennellato da tutti i lati. Cuocetelo in forno statico per una quarantina di minuti, sempre a 200° C.

Lasciatelo riposare almeno una mezz’ora dopo la cottura, altrimenti si sfalderà quando lo taglierete a fette.

Polpettone di carne in padella

polpettone di carne in padella

Per cuocere il polpettone in padella, si dovrà formare il polpettone e spennellarlo sempre con dell’olio. A questo punto, prendete una padella e scaldate un po’ di olio. Mettere a cuocere il polpettone quando sarà ben calda e scottatelo da tutti i lati per circa cinque minuti. Poi, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate che il liquido evapori. A questo punto, coprite con un coperchio e fate andare per una trentina di minuti.

Polpettone di carne ripieno di verdure (e non solo)

polpettone ripieno farcito stuffeded

Per farcire il polpettone riempendolo di verdure (e non solo) non bisognerà fare altro che sbollentare le verdure e inserirle nel rotolino di carne macinata. Potete preparare versioni primaverili, come il polpettone di asparagi o il polpettone di piselli. Oppure le classiche per tutte le stagioni con prosciutto e formaggio.

Polpettone melanzane e pangrattato

Il polpettone melanzane e pangrattato è un’alternativa di verdure altrettanto gustosa. Ecco come si prepara il polpettone melanzane e pangrattato:

  • 1/2 Kg di melanzane
  • 2 fette di pane
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di pangrattato
  • 50 g di scamorza o provola affumicata (le melanzane reggono bene il fusto affumicato)
  • 1 uovo
  • basilico fresco q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Polpettone melanzane e pangrattato:

  1. Tagliate le melanzane a cubetti e rosolatele in una padella con un poco di olio e, se vi piace, uno spicchio d’aglio;
  2. Una volta cotte, lasciatele raffreddare, poi trasferite le melanzane in una ciotola e aggiungetevi le fette di pane spezzettato, metà del pangrattato, il parmigiano, e l’uovo;
  3. Formate un impasto da stendere e farcire con cubetti di scamorza e richiudete;
  4. Impanate bene il polpettone e spennellatelo di olio;
  5. Infornate a 180° C per circa 45 minuti in forno statico.

Ricetta Polpettone

La ricetta del polpettone la trovate proprio qui sotto, passo passo per prepararlo partendo da un semplice macinato!

Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi