Torta salata con carne macinata, radicchio e caciocavallo

torta salata con carne macinata radicchio

Ecco una torta salata con carne macinata e caciocavallo, ovvero una sfoglia croccante di pasta brisè che racchiude un goloso ripieno di carne, del radicchio saltato in padella, il tutto reso filante grazie al caciocavallo. La ricetta è semplice da realizzare e unisce la bontà di questi tre ingredienti racchiusi in un involucro friabile e saporito che potrete acquistare già pronto, oppure preparare a casa con la ricetta che trovate in basso. 

Leggete anche la ricetta della torta salata con patate:

Torta salata con carne macinata, la ricetta e i consigli

Per questa torta salata con carne non dovrete fare altro che rosolare la carne di vitello macinata con una cipolla, poi sfumate con un bicchiere di vino bianco e continuate la cottura per una mezz’oretta, a fiamma bassa. A parte, rosolate il radicchio finemente tagliato con uno scalogno precedentemente appassito insieme a una noce di burro.

Una volta raffreddati tutti gli elementi, basta farcire la pasta brisè a strati unendo il caciocavallo tagliato a cubetti. Un ultimo strato di pasta sfoglia o brisè per coprire, e via, a cuocere in forno per una ventina di minuti e la vostra torta di carne pronta per essere servita. Per cena, da portare in ufficio o per un pranzo al sacco.

Come preparare la pasta brisè in casa

La pasta brisè è un impasto friabile originario della cucina francese a base di burro, farina, acqua e un pizzico di sale, si tratta di una ricetta senza lievito e per questo ancora più digeribile. La preparazione è semplice, anche se richiede un po’ d’occhio in cucina e un po’ di manualità, soprattutto senza la planetaria. 

Per prepararla, non dovrete altro che:

  1. Mescolate farina, sale e burro a temperatura ambiente e lavorare l’impasto 
  2. Poi aggiungere acqua rigorosamente freddissima e continuare fino a ottenere un composto omogeneo e perfettamente liscio. 
  3. Una volta ottenuto il composto, formate una pallina
  4. Avvolgetela con della pellicola e lasciatela riposare in frigo per una 40ina di minuti
  5. Poi prendete l’impasto, stendetelo su una spianatoia cosparsa di farina fino a ottenere un cerchio

Carne macinata, un vero jolly in cucina

Per questa ricetta abbiamo scelto una trita di carne di vitello perché ha un sapore delicato e necessita un tempo di cottura inferiore rispetto ad altri tipi di carne. Ha anche il vantaggio di essere molto più digeribile, è infatti considerata quasi come una carne bianca per gli ottimi valori nutrizionali e il basso contenuto di colesterolo.

È anche economico

La carne macinata, è carne sminuzzata a mano o meccanicamente in maniera più o meno fine a seconda delle esigenze. Si tratta di un ingrediente umile che può trasformarsi in piatti sfiziosi con pochi e semplici passaggi. Spendendo pochissimo potrete preparare tantissime ricette facili e piatti più elaborati, per portare a tavola sempre il massimo.

Questo taglio si può ricavare, a seconda delle ricette da preparare, da tagli del vitello più o meno grassi. Ad esempio, per un hamburger serve un macinato fine di carne abbastanza magra e macinata due volte. Diversa è la situazione per il ragù, che necessità un macinato grasso affinché il sugo risulti corposo, saporito come nonna comanda. 

Qualche ricetta da provare:

Le ricette con carne macinata sono tantissime e sono tutte irresistibili.

Print Recipe
Torta salata con carne macinata, radicchio e caciocavallo
torta salata con carne macinata radicchio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta brisè
Per il ripieno
Piatto Piatto unico
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 35 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta brisè
Per il ripieno
torta salata con carne macinata radicchio
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
Per la pasta brisè
  1. Iniziare a preparare la pasta brisè mescolando il burro con la farina e un pizzico di sale in una ciotola, mescolare tutto fino a inglobare tutti gli ingredienti
  2. Poi aggiungere l'acqua rigorosamente freddissima e continuare a lavorare con un cucchiaio fino a ottenere un composto omogeneo e perfettamente liscio. 
  3. Una volta ottenuto il composto, formate una pallina e avvolgetela con della pellicola, lasciatela riposare in frigo per una 40ina di minuti
  4. Poi prendete l'impasto, dividetelo in due e stendetelo su una spianatoia cosparsa di farina fino a ottenere un cerchio dello spessore di 2/3 mm con ognuna delle palline e
Per la torta salata
  1. Tritare finemente una cipolla, scaldare un pentolino con 3 cucchiai di olio extravergine e lasciarvi appassire la cipolla per una decina di minuti, a fiamma medio bassa con 2 cucchiai di acqua
  2. Aggiungere la carne macinata al pentolino, quindi rosolarla a fiamma vivace per 4 minuti, poi, a fiamma medio bassa, continuare la cottura per 15 minuti mescolando spesso
  3. A questo punto, alzare la fiamma, aggiungere il vino e fargli prendere bollore, poi riabbassare di poco il fuoco e lasciare che tutto l'alcool evapori. Ve ne accorgerete dall'odore del vapore che sarà più dolce
  4. Regolare di sale e pepe, mescolare e tenere da parte. Nel frattempo tagliare il radicchio a piccoli pezzi, sfogliare gli strati e scaldare una padella con una noce di burro.
  5. Poi trasferire il radicchio in padella, rosolarlo per qualche minuto mescolando spesso, poi aggiungere un mestolo d'acqua e continuare la cottura fino a che non evapora completamente. Regolare di sale aggiungendone poco.
  6. Disporre uno strato di pasta brisè in una taglia foderata di carta forno, bucherellare con una forchetta, aggiungere la carne macinata, poi il caciocavallo tagliato a piccoli pezzi, poi il radicchio e, infine, ricoprire con l'altro strato di pasta brisè
  7. Praticare dei fiorellini sulla superficie, spennellare con un tuorlo sbattuto con 10 ml di latte e infornare il tutto per 20/25 minuti a 180°C
Condividi questa Ricetta
Alice Bignardi
Web Editor. Scopro l'Italia un ingrediente alla volta. Seguo gli chef in cucina e mi faccio raccontare tutti i loro segreti!

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top