Una sorprendente focaccia morbida: ricetta e segreti

C’è qualcosa di meglio di una focaccia morbida, calda appena uscita dal forno da rubare di nascosto per sentirne tutto il sapore, quasi scottandosi la lingua? La buona notizia è che non dovete più rubarla, abbiamo da svelarvi tutti i segreti della focaccia morbida: ricetta semplice ma estremamente efficace. Una volta che comincerete a farla non riuscirete più a smettere. Preparare la focaccia non è difficile, ci vuole solo un po’ di pazienza e le dritte giuste per diventare esperti della lievitazione casalinga.

Leggi anche:

Come fare il tonno sott’olio (ma di vitello)

Polpette: storia, ricette, curiosità e 5 errori da non fare

Come si preparano i tacos con carne

Il segreto della focaccia? Le patate

Il segreto della focaccia morbida sta nella lievitazione e nell’ingrediente segreto. Che poi tanto segreto non è perchè fa parte della tradizione gastronomica di molte regioni italiane. Stiamo parlando delle patate schiacciate, proprio come fanno in Puglia ma anche in Umbria. Le patate schiacciate aggiungono infatti amido extra all’impasto, che rende la focaccia morbida e irresistibile. Le patate non ci deludono mai, qui trovate la ricetta definitiva per farle al forno croccantissime.

Trucchi per focaccia morbida: scegliete bene la farina

Per fare una buona focaccia ci vuole una farina forte. Deve garantire una buona elasticità all’impasto e assorbire il giusto quantitativo di acqua. Quindi non fate la focaccia con una farina qualunque. Potete usare anche un mix di farina 0 e farina 00. Ma che cos’è una farina forte? Si tratta di una farina ricca di glutine, che assorbe quindi più liquidi. Per scoprire se la farina che avete acquistato è una farina forte, cercate il simbolo W sulla confezione. W170 indica una farina piuttosto debole, W180-260 indicano una farina media, W260-350 invece sono indicatori di una farina forte. Oltre i 350 ci sono farine speciali come la manitoba, che è meglio usare per stemperare la farina 00 o la farina debole.

Il segreto dell’impasto focaccia morbida è la lievitazione

picnic-estivo-focaccia-ratana

Per fare una buona focaccia morbida non è necessario usare per forza il lievito madre, basta un buon lievito di birra e avere la pazienza di rispettare i tempi di lievitazione dell’impasto. Non esagerate con il lievito, ne basta davvero poco. Meglio usare il lievito di birra secco, il lievito fresco è molto delicato e suscettibile alle variazioni di temperatura. Sciogliete il lievito di birra secco in acqua tiepida, non fredda e non calda, e lasciatelo maturare con un pizzico di zucchero. Basteranno 10 minuti, il tempo necessario perchè si sviluppino delle bollicine in superficie. A questo punto sarà pronto per essere unito alla farina.

Ricette fantastiche per condire la focaccia morbida:

Focaccia con battuta di vitello, fiordilatte e crema di carciofi

La focaccia con vitello tonnato e polvere di capperi di Dry Milano

Focaccia con punta di vitello all’olio ligure

Pre impasto per focaccia morbida: il poolish

Per preparare la focaccia morbida perfetta, bisogna dividere la lievitazione in due parti: il pre impasto e l’impasto. Il preimpasto viene chiamato poolish e permette di avere una focaccia fragrante, dal gusto delizioso, morbida e gustosa. L’impasto del poolish è piuttosto liquido, la maggior parte della farina va aggiunta in un secondo momento. Ma come si fa il poolish? Unite 100g di farina a 100ml di acqua, in cui avrete sciolto 1g di lievito di birra. Ora lasciate lievitare per circa 8 ore. Se volete ridurre i tempi di lievitazione aumentate la quantità di lievito. Con 2g potete attendere 4 ore. Il poolish dovrà lievitare coperto in un luogo tiepido e al riparo da correnti. Ora sapete tutto per preparare una focaccia fantastica, perfetta anche per i picnic.

Print Recipe
Ricetta focaccia morbida
trucchi-per-focaccia-morbida
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
persone
trucchi-per-focaccia-morbida
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. In una brocca mescolate l'acqua tiepida con il lievito, lasciate riposare finchè non si sarà formata della schiuma in superficie. Ci vorranno circa 5 minuti.
  2. Mettete nella planetaria entrambe le farine, aggiungete le patate schiacciate e il sale. Mescolate su velocità bassa per circa 1 minuto.
  3. Una volta che il lievito sarà pronto unite l'olio. Intanto che la planetaria continua a lavorare su velocità bassa, unire gradualmente la parte liquida della ricetta. Lasciate lavorare per un minuto, poi con l'aiuto di una spatola, pulite le pareti della ciotola e il fondo. Continuate a far lavorare la planetaria per 7 minuti circa a velocità bassa.
  4. Oliate una ciotola capiente, poi trasferite l'impasto. Impastatela con le mani unte di olio per dargli la forma di una pagnotta. Coprite con della pellicola e lasciate lievitare per un paio d'ore.
  5. Preparate la teglia ungendola bene con l'aiuto di un pennello da cucina. Trasferite l'impasto nella teglia e stendetela con delicatezza. Coprite di nuovo con la pellicola e lasciate lievitare ancora un paio d'ore.
  6. Preriscaldate il forno a 220°. Intanto create dei fori sulla focaccia con le dita e condite con abbondante olio extra vergine d'oliva e sale. Infornate la focaccia nella parte bassa del forno per 20 minuti circa.
Condividi questa Ricetta
Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi