Organizzare un picnic estivo a Milano

Nella Milano cosmopolita del traffico e della movida, nella Milano che non si ferma mai, ogni tanto è bene rilassarsi e godersi la natura, il verde dei parchi, il relax, e perchè no, organizzare un picnic estivo con i piedi da affondare tra l’erba umida e il sole che bacia la pelle. Bibite fresche, tovaglie cerate, giochi in scatola e cestini gourmet, perchè va bene il relax ma il picnic milanese richiede ingredienti di altissima qualità e gli chef in città si sono organizzati per prepararci i cestini perfetti per il nostro picnic estivo in città.

Leggi anche:

Picnic sfizioso di primavera

Il tuo picnic a Roma

Polpette: storia, ricette e curiosità

Alla Biblioteca degli Alberi con il picnic del Ratanà

La Biblioteca degli alberi è una vera e propria gemma incastonata tra i palazzi moderni e grattacieli di Piazza Gae Aulenti e il quartiere Isola. È il parco più nuovo che potete trovare in città, nato in concomitanza con l’Expo nel 2015, quando l’hanno trasformato in un’installazione con il famoso campo di grano. È molto più di un parco, è un’opera d’arte. Sono 10 ettari di giardino con 450 alberi di 21 specie diverse. E se non bastasse ci sono 90mila tipologie di piante. Per l’estate uno dei prati a disposizione è stato trasformato in un lido con ombrelloni e sdraio. Scegliete il vostro spazio per il picnic estivo e andate a mettere le mani sulle deliziose specialità che prepara Cesare Battisti al Ratanà, tutte rigorosamente d’asporto. Focaccia con il famoso vitello tonnato di Cesare, focaccia con la lingua (di cui vi abbiamo parlato a lungo qui) e i mondeghili con la salsa tartara. E se il picnic lo fate la sera, non perdetevi il triciclo milanese e i suoi cocktail deliziosi.

Un picnic francese al Parco Nord

Foto di Ile Douce

600 ettari di verde che abbracciano i quartieri della periferia nord della città, un parco che copre una vecchia e vasta area dismessa, ora riqualificata. Il Parco Nord ha una posizione strategica per il passaggio e la sosta della fauna, specialmente gli uccelli, che si spostano nelle zone a più alta biodiversità. All’interno del Parco Nord si trova anche un laghetto, il Lago Niguarda, che prende le acque dal canale Villoresi. Qui vicino si trova anche un punto di ristoro, ma noi oggi abbiamo in mente un picnic francese sulle sponde del lago, e il picnic estivo lo preparano gli amici del’Ile Douce. Ile Douce è una pasticceria moderna di ispirazione francese che si trova all’Isola, qui potete assaggiare le migliori brioche del quartiere. Ma i bravissimi pasticceri preparano anche pane e altre delizie. Nel loro cestino da picnic si trovano deliziose specialità francesi: formaggi, burro, pane, marmellate e croissant, tutti da gustare con calma e attenzione. E se vi avanza un po’ di formaggio speciale, portatelo a casa e provatelo sull’hamburger.

Picnic estivo a piedi nudi nell’orto

Foto di Erba Brusca

Non è un parco quello di cui stiamo parlando stavolta, ma un giardino davvero speciale. Siamo all’interno del ristorante l’Erba Brusca, affacciato sul Naviglio Pavese sulla strada per uscire dalla città. Qui si trova un grande giardino dove relax e profumi fanno da padroni. Un giardino che è anche l’orto del ristorante, dove si coltivano molte delle materie prime che vengono utilizzate in cucina. Proprio qui a fianco all’orto profumato potete organizzare il vostro picnic estivo con le meraviglie proposte dalla cucina. Salami di produzione propria, formaggi, focaccia fatta in casa a lievitazione naturale, cous cous, verdure, insalata di orzo, frittate con i prodotti dell’orto. 4000mq a vostra disposizione per un pranzo, ma anche una cena, immersi nel romanticismo della natura.

Un bao al Parco della Guastalla

Il Parco della Guastalla è uno dei più belli di Milano, forse quello con la storia più affascinante. Questo bellissimo giardino è nato per volere della contessa Guastalla e si trattava di un giardino chiuso, dedicato al collegio delle nobili fanciulle. Il cuore del giardino è la peschiera, circondata dalla sua balaustra barocca e al cui interno nuotano diversi pesci, in questo luogo si trovava in origine un laghetto cinquecentesco. E proprio in mezzo ad alberi secolari e edicole barocche, oggi potete gustare il picnic preparato da Wicky Pryian, il Wicky’s Royal Bao. Un vassoietto con il pranzo perfetto: un bao delizioso accompagnato da patatine fritte, chips di legumi, ketchup fatto in casa e una birra. L’estate non è mai stata più golosa.

Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi