Pastrami: ricetta del sandwich a base di carne speziata

Qualche anno fa il pastrami è diventato molto di moda anche in Italia: si tratta di un sandwich a base di abbondanti fette di carne speziata, cotta a lungo sulla griglia e poi inserita tra due fette di pane insieme ai cetrioli marinati.

pastrami-ricetta-originale

Probabilmente molti avranno pensato che si tratti una specialità ebraica, diffusa soprattutto a New York, dove in effetti è uno street food molto popolare ormai da tanti anni. In realtà l’origine del pastrami è diversa e più vicina a noi di quanto si pensi.

La ricetta originale del pastrami

La ricetta originale del pastrami nasce in Romania, dove si prepara usando carne di manzo, di maiale o di montone, mescolata con la paprika, ingrediente chiave anche di un altro piatto popolare come il gulash.

Come moltissime ricette a base di carne, anche quella del pastrami è nata per cercare un metodo di conservazione quando il frigorifero non era ancora stato inventato. E infatti prima di essere cotta, la carne va lasciata marinare molto a lungo in una sorta di salamoia con erbe e spezie, poi viene affumicata e infine cotta a vapore.

Si taglia poi a fette molto sottili, esattamente come se fosse un prosciutto, e si mette tra due fette di pane di segale con salse e verdure in salamoia o marinate.

Se ti piace il genere, prova anche il Club Sandwich!

pastrami-ricetta

Il pastrami di vitello

La nostra versione del pastrami è a base di fesa di vitello, un taglio particolarmente magro e leggero che viene solitamente usato per gli involtini. È ottima per questa ricetta, visto che avremo bisogno di fettine sottili.

Fedeli alla tradizione, lasceremo marinare la carne per una notte intera in una marinatura a base di paprika, erbe aromatiche secche, zenzero, acqua, aceto, zucchero, aglio e peperoncino.

Una volta pronta, la carne va cotta per tre ore circa su una griglia ben calda, avendo cura di girarla spesso: avrete capito che non è una ricetta veloce ma il risultato merita l’impresa.

Attenzione a un passaggio particolarmente importante: la carne va affettata sottilmente – possibilmente usando l’affettatrice – solo quando è fredda, altrimenti correte il rischio di farla sbriciolare.

Un altro sandwich da provare? Quello di vitello alla senape e miele.

Print Recipe
Pastrami ricetta
pastrami-ricetta-originale
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
persone
Piatto Piatto unico
Tempo Passivo 12 ore
Porzioni
persone
pastrami-ricetta-originale
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Preparare la marinatura mescolando tutte le spezie insieme allo zucchero e al sale
  2. Massaggiare la carne con il mix ottenuto, quindi ricoprirla con la pellicola alimentare e lasciare riposare una notte in frigorifero
  3. Il giorno dopo, cuocere la carne su una griglia ben calda per due ore e mezza-tre, girandola di tanto in tanto e avendo cura di tenere una temperatura costante di 150°C
  4. Nel frattempo preparare il cetriolo mettendo nel pentolino aceto, acqua, sale, zucchero: portare a bollore e far sciogliere il tutto, poi mettere a marinare i cetrioli tagliati finemente.
  5. Far raffreddare la carne e solo una volta che è fredda tagliarla usando l'affettatrice
  6. Tostare il pane sulla griglia, da ambo i lati
  7. Spalmare la senape sul pane, mettere fette di carne in abbondanza e i cetrioli scolati dalla marinatura. Chiudere il panino e servire.
Condividi questa Ricetta
Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi