Erbe aromatiche in cucina: ricette, consigli e abbinamenti

Profumate, diverse tra loro e tutte irresistibili: le erbe aromatiche in cucina sono un valido aiuto per dare più sapore ai piatti, ridurre il quantitativo di sale e rendere uniche le ricette.

erbe-aromatiche-in-cucina

Presenti da sempre nella tradizione gastronomica italiana, dove trionfano basilico, rosmarino, origano, timo e salvia, le erbe aromatiche sono raccomandate dalla dieta mediterranea e per molti rappresentano il profumo di casa, l’indelebile ricordo delle ricette di famiglia.

Chi non ha mai avuto un vaso di basilico sul balcone, un rosmarino nell’orto, una piantina di salvia nell’orto?

Leggete anche: Come realizzare il tuo orto fai da te

Cucinare con le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche stanno bene con tutto: carne, pesce, verdure, legumi, non c’è pietanza con la quale non vadano d’accordo. Ma ovviamente alcuni abbinamenti sono più riusciti di altri: pensiamo al basilico e ai pinoli nel pesto genovese, al rosmarino nelle grigliate di carne o nei tagli cotti alla piastra, al finocchietto selvatico nella pasta con le sarde e al mix di erbe aromatiche nei peperoni al forno.

Vediamo allora come abbinare le erbe aromatiche in cucina.

ricetta ossobuco alle erbe aromatiche

Abbinamenti con le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche si possono usare fresche o secche: nel primo caso, possiamo usarne una quantità maggiore, nel secondo ricordiamoci di utilizzarle entro un anno perchè oltre perdono il loro caratteristico aroma.

Basilico, prezzemolo e aneto vanno aggiunti solo a fine cottura, perché se cotti a lungo perdono sapore e proprietà.

In commercio ci sono molti mix di erbe aromatiche: sono perfetti da utilizzare in molte ricette, dal vitello cotto a bassa temperatura ai nodini alla piastra, dal roast beef, il cui segreto sta proprio nel cospargere bene la carne con sale ed erbe aromatiche, ai piatti a base di peperoni, fino all’ossobuco.

Come usare il rosmarino

CARPACCIO TIEPIDO DI VITELLO ALLA SENAPE E ROSMARINO gigante

Il rosmarino è il re della griglia: perfetto da usare come pennello per intingere l’olio da cospargere poi sulla carne o sul pesce. Immancabile anche negli arrosti, accompagna benissimo le patate al forno e tutti i legumi.

Possiamo metterlo direttamente in una bottiglia di olio per aromatizzarlo o coltivare la nostra piantina in casa a patto di avere un balcone o un terrazzo che gli garantisca sole e aria.

Noi vi suggeriamo di provare anche la ricetta degli straccetti di vitello al rosmarino con funghi porcini, il carpaccio tiepido con senape e rosmarino o i bocconcini di vitello e rosmarino.

Leggi anche: Il rosmarino, conosciamolo con Davide Oltolini

La salvia in cucina

saltimbocca alla romana ricetta originale
Saltimbocca alla romana

Avete presente i saltimbocca alla romana? Impossibile immaginarli senza l’aroma inconfondibile della salvia!

Le sue foglie vellutate e profumate ben si sposano con tutte le carni, i pesci e il pollame rosolati in padella: non può mancare negli spiedini e ovviamente abbinata al burro nei primi piatti.

Se cercate una ricetta veloce che piacerà molto anche ai bambini, vi consigliamo le rolatine di vitello al profumo di salvia: se invece vi piacciono i sapori decisi, provate la zuppa di cipolle e fegato!

Origano, maggiorana e timo in cucina

Involtini alla griglia ripieni di zucchine all’origano

Simili nell’aspetto e nel profumo, origano timo e maggiorana sono spesso usati insieme nell’iconico mix di erbe aromatiche.

L’origano è un’erba dalla mille virtù, spesso protagonista di tantissimi piatti tipici italiani: insieme al pomodoro forma quel magico binomio detto “pizzaiola“. Noi vi consigliamo di provare gli involtini alla griglia ripieni di zucchine all’origano e ovviamente le mitiche fettine alla pizzaiola.

La cucina mediterranea vede spesso protagonista anche il timo: per esempio, la millefoglie di vitello con zucca e funghi al timo è imperdibile. Provatelo anche insieme alla maggiorana nella tagliata di vitello in crosta di erbe aromatiche.

I mille usi del basilico

Tournedos di filetto

È il re della cucina italiana e in particolare di quella ligure: non c’è pizza senza basilico, non c’è trofia senza pesto! Ma i mille usi del basilico non finiscono qui: il basilico è protagonista delle polpette al sugo, è strepitoso nell’arrosto, così come in un’insalata un po’ diversa dal solito.

Anzi, vi suggeriamo un po’ di ricette da sperimentare:

Oriana Davini
Giornalista specializzata in turismo con una passione per la cucina francese e i ramen giapponesi e una dipendenza conclamata per il gelato
https://lilimadeleine.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi