Cosa cucinare per cena quando fa freddo? Idee per una settimana senza stress

spezzatino di vitello

Cenetta leggera o cenetta sfiziosa? A ogni clima il suo menu ideale. Mi piace molto far notare il passare delle stagioni nei piatti: i prodotti di stagione non solo permettono di risparmiare durante la spesa, ma anche di ispirarci mentre ci stiamo scervellando su cosa preparare per cena.

L’autunno e l’inverno sono le stagioni ideali per riscoprire cotture lunghe, comfort food, strumenti di cucina che avevamo abbandonato in primavera ed estate, come il forno o la slow cooker.

Molti piatti sono perfetti da preparare in anticipo e trovare pronti una volta tornati a casa, o durante la settimana. Basta un po’ di organizzazione e una spesa intelligente di un giorno per approfittare di sconti e offerte e avere la cena organizzata per più giorni, anche se si ha poco tempo o si è via durante il giorno

La domenica sera è una giornata perfetta per progettare il menu della settimana e preparare delle basi di alimenti con cui potremo andare a costruire cenette tra amici o in famiglia con il minimo impegno di tempo o fatica. Mai sentito parlare di meal prep? Consiste proprio in questo ed è un ottimo strumento anche per imparare a fare una spesa più strutturata al supermercato, approfittando eventualmente di offerte e sconti.

Organizzare la spesa per la cena

Anzi, per LE cene!

La spesa settimanale per organizzare diversi pasti a cena può prevedere legumi, riso o orzo, carne, verdure di stagione, da impiegare sia cotte che crude.
Lasciatevi ispirare dall’ortofrutta. Per organizzare più pasti settimanali mi piace molto impiegare cereali, legumi e carne di vitello perchè con il suo sapore delicato e la sua consistenza morbida si sposa a tantissimi abbinamenti e risulta sempre gradevole e leggera. Sia per una fettina scottata in padella che per delle scaloppine al volo ma anche per preparazioni più complesse. Con la carne trita di vitello potremo fare polpette da fare come minestra, hamburger o un bel ragù da trovare già pronto preparandolo in anticipo.
Ah, visto che si parla di cena autunnale o invernale, largo alla polenta!

Cosa cucinare per cena velocemente

Vi sembrerà un controsenso ma i piatti a cottura lenta sono i migliori piatti per una cena veloce. Come è possibile? Semplice, preparandoli in anticipo.

La domenica basta investire davvero una piccola parte della serata per preparare in anticipo basi di pietanze che poi andremo a sfruttare durante la settimana. Una polenta, uno spezzatino, gli avanzi dell’arrosto della domenica sono dei punti di partenza perfetti per partire con il nostro piano d’azione settimanale. Io uso precuocere ad esempio lenticchie o ceci, oppure orzo o farro, li conservo in frigo e nei giorni seguenti li uso come contorno, o saltati in padella come condimento o per creare polpette vegetali o arricchire zuppe o minestroni. Anche una zuppa o un minestrone sono perfetti per essere trovati pronti senza fatica durante la settimana.
Una grande alleata è la slow cooker: basta mettere gli ingredienti in pentola al mattino e dedicare la domenica ai propri hobby, per trovare brasati e spezzatini morbidissimi la sera.
Oppure si può impiegare la pentola a pressione se il tempo che abbiamo a disposizione è solo qualche ora la domenica sera.

Alcune idee di basi? L’arrosto: se è avanzato quello che avete fatto la domenica, il lunedì saltato in padella fatto a pezzetti e guarnito con olio, noce moscata e parmigiano diventa un goloso ragù bianco per una pasta veloce che è anche piatto unico. (leggi come fare un arrosto strepitoso)
La polenta cotta il giorno prima è un contorno comodissimo grigliato o passato al forno. E poi largo a spezzatino di vitello da trovare già pronto per cena la sera, brasato (ottimo quello avanzato per condire una pasta o un risotto). Il tutto da accompagnate con verdura cruda di stagione ma anche cotta in precedenza: topinambur, zucca.

Ad esempio: con brodo, ortaggi di stagione, carne di vitello, guardate cosa potete cucinare per cena per una settimana (lavorando il grosso un paio di ore la domenica sera…)

Ecco alcuni esempio del “sistema” per preparare delle basi in anticipo e organizzare un menu settimanale. Sentiti libero di personalizzare come meglio pensi questo “schema”. Al posto del macinato puoi sostituire a volte anche lenticchie o ceci, al posto di pasta o riso puoi divertirti con patate o farro. Una quantità di verdure tipo zucca, topinambour, cavoli in frigo, da cuocere la domenica e tenere al fresco per utilizzarli nei giorni seguenti, aiuta tantissimo a imbastire una cena equilibrata senza dover uscire ogni giorno a fare la spesa o stare ore ai fornelli.

Altre ricette cuociono in più tempo, ma usando metodi come cottura lenta o forno, nel frattempo potrai dedicarti ad altro: dalla doccia ai compiti coi ragazzi, a una puntata della tua serie tv preferita.

Lunedì

Mentre riscaldi lo spezzatino a fiamma bassa in pentola (o nel microonde), griglia qualche minuto delle fette di polenta preparata il giorno prima in una pentola antiaderente ben calda. Nel frattempo apparecchia la tavola e prepara una insalata fresca da abbinare insieme. E’ pronto!

Se ti piace la combo polenta e spezzatino, prova anche questa ricetta:

Martedì

Con lo spezzatino di vitello avanzato puoi creare la salsa per la blanquette di vitello e portare in tavola un cremoso piatto unico, abbinandolo a fette di pane rustico. Se hai comprato il pane in precedenza, taglialo a fette e scaldalo pochi minuti sotto il grill del microonde o del forno.

In alternativa, prepara un risotto nella pentola dove è avanzato lo spezzatino, aggiungendo man mano brodo vegetale. Se hai già bollito il riso la domenica e conservato in frigo, oppure del farro od orzo, basterà far intiepidire tutto nella stessa pentola e portare in tavola un goloso piatto unico antispreco (a me piace aggiungendo molto pepe e abbinato a spinaci lessi con olio e limone, oppure rucola).

Mercoledì

Cenetta leggera ma saporita? Se hai acquistato della carne trita di vitello e conservata nel freezer, puoi metterla nel frigo a scongelare la mattina prima di uscire per andare al lavoro, e la sera trasformarla in una minestrina leggera ma sfiziosa, nutriente e proteica.

Giovedì

E il giovedì? Gnocchi! Oggi siamo già oltre la metà settimana e ti do due alternative: un comfort food per tenere duro fino al weekend e una cena leggera super healthy pronta in pochissimo tempo.

Con il trito di carne cotta avanzato e degli gnocchi puoi prepararti una cena super golosa da far cuocere in forno mentre di fai la doccia e apparecchi la tavola: lo stufato di gnocchi e carne di vitello al forno.

Stesso tempo per la ricetta healthy dei medaglioni di vitello con salsa ai mirtilli e purè di mele e topinambur. Anche se non hai tutti gli ingredienti, provala lo stesso è buonissima (e tieni sempre in frigo qualche topinambur bollito o patata bollita da usare all’occorrenza!)

Venerdì

Finalmente il weekend! Cena sfiziosa tra amici per entrare in modalità relax? Largo agli hamburger con prodotti di stagione. Qui imparate a farne di ogni tipo:

Sabato

Ti è avanzato del macinato? Ecco qualche suggerimento per organizzare una cenetta in casa tra amici:

E per antipasto?

Alessandra Favaro
Giornalista e blogger. Scrivo di viaggi ed enogastronomia. Mi piace raccontare il legame che unisce cibo e territorio. L'assaggio di un prodotto tipico può raccontare molto di un luogo in cui nasce, più di una guida turistica a volte!
http://www.vaquelpaese.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi