Carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico

Carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico

Sei alla ricerca di un piatto fresco e originale per le tue cene settembrine? Questo carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico è di certo un’ottima proposta per sorprendere i tuoi amici e dare spazio ai fichi, un frutto dalle caratteristiche uniche.

I fichi, prelibatezza di settembre e come cucinarli

In questa stagione puoi utilizzarli per i tuoi dolci o per pizze gourmet, ma anche per succulenti arrosti e per arricchire piatti salati.
A settembre fa ancora caldo e le idee facili e sfiziose per piatti freddi non bastano mai. I fichi possono essere ottimi alleati per riuscire nell’impresa: prova a servirli su un bel tagliere di salumi e formaggi, utilizzali per preparare golose bruschette con formaggi freschi tipo il caprino, usali per le tue insalate di pasta e arricchisci i tuoi carpacci di vitello con il loro tocco dolce e delicato.

Grazie all’aggiunta dell’aceto balsamico otterrai un contrasto tra dolce e acido che esalterà il gusto della carne di vitello.

Il carpaccio di vitello

La carne di vitello, delicata e tenera, si presta a tantissimi abbinamenti e, per concludere in bellezza l’estate, cosa ne dici di una cena tra amici unicamente a base di carpaccio? Se l’idea ti piace, segui la nostra guida al carpaccio con tanti consigli e ricette originali e saporite. Per il carpaccio è necessario optare per un taglio di carne magro e quindi con poco tessuto connettivo. Per questo motivo, la carne di vitello è la scelta migliore. Ma quale taglio chiedere al macellaio? Uno di prima qualità, dunque il consiglio è il filetto, che si ricava dai muscoli della lombata. Sono ottime scelte comunque anche il controfiletto (lombo o lombata), la fesa e la noce, tra i tagli più magri che ci siano. Non rientra tra i tagli di primissima scelta, ma anche il girello può essere una valida alternativa.

Ecco altre ricette sfiziose per un carpaccio di vitello sempre delicato ma gustoso:

Print Recipe
Carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico
Sei alla ricerca di un piatto fresco e originale per le tue cene settembrine? Questo carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico è di certo un’ottima proposta per sorprendere i tuoi amici e dare spazio ai fichi, un frutto dalle caratteristiche uniche.
Carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
persone
Carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Disponi le fette di carpaccio su un piatto da portata e regola con sale e pepe.
  2. Cospargi un filo di olio extravergine d’oliva e completa con l’aceto balsamico.
  3. Lascia riposare per 15 minuti e intanto lava i fichi.
  4. Tagliali a fette o a spicchi e, infine, disponili sopra la carne.
  5. Lascia riposare ancora per qualche minuto e infine servi il tuo carpaccio di vitello con fichi e aceto balsamico accompagnando con del buon pane croccante.
Condividi questa Ricetta
Teresa Balzano
Food blogger per passione e per lavoro. Vivo tra cucina e natura. Da brava calabrese amo i fritti e i carboidrati. Datemi un po’ di farina da impastare e sarò felice.
http://www.peperoniepatate.com/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi