Vitello al Doppio Gusto (birra e porcini)

Oggi vi propongo una delle mie amate ricette ubriache, realizzata in collaborazione con lo chef Carlo Molon: il vitello a doppio gusto. Si chiama così perché ad arricchire la carne tenera e delicata del filetto di vitello sono in particolare due gusti, quello della birra Oak Pils di Doppio Malto e dei funghi porcini di Borgotaro IGP. Tre eccellenze gastronomiche che si uniscono in un piatto dal sapore unico e sorprendente.

vitello-birra-porcini-ricetta

Cucinare con la birra

La birra è un ingrediente che può regalare nuovi e inaspettati sapori alle vostre ricette per quattro motivi:

  • Le note amare sprigionate dal luppolo
  • I richiami dolci tipici del malto
  • I lieviti che danno spinta alla lievitazione e leggerezza alle fritture
  • Gli enzimi che, rendendo la carne tenera, la rendono perfetta per le marinature.

Però attenzione. Non usate mai in cucina una birra che non berreste: se una birra non vi piace al bicchiere, non c’è ragione per cui vi potrà piacere come ingrediente in una ricetta.

La buona riuscita del piatto dipende anche da quanto sono buoni gli ingredienti che ne sono alla base, birra compresa. Ecco perché oggi con Chef Carlo Molon cuciniamo un piatto con la birra Oak Pils di Doppio Malto, con cui si sbaglia mai. 


Per approfondire leggete anche: 


Ricette con la birra

Le ricette con la birra da scoprire sono tantissime. Ogni birra ha le sue caratteristiche peculiari che la rendono più o meno adatta ad un taglio di vitello e viceversa.

Ecco qualche altra idea di ricette con vitello e birra:

Per altri piatti con le birre Doppio Malto, non perdetevi inoltre 5 ricette per la vostra birra.

filetto-vitello-birra-porcini
Print Recipe
La ricetta del vitello al Doppio Gusto
vitello-birra-porcini-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 20 minuti
Porzioni
persone
vitello-birra-porcini-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Il giorno precedente, inserire gli 8 filetti in una ciotola capiente. Aggiungere la birra e 25 g di sale e far marinare per tutta la notte.
  2. Il giorno seguente, in una padella aggiungere un po’ d’olio e far rosolare la carne con un po’ di aglio e rosmarino.
  3. Sfumare con la birra e aggiungere sale e pepe.
  4. In un’altra padella spadellare i funghi con un po’ d’olio e aglio. Infine condire col sale e pepe.
  5. Posizionare su ogni piatto due filetti e due cappelli di porcino gli uni sopra gli altri alternandoli.
  6. Aggiungere un po’ di salsa di cottura e servire.
Condividi questa Ricetta
Alessia Bianchi
“Mangio, bevo & te lo racconto” è ormai diventato il mio motto. Il miglior modo per descrivere cosa faccio come Social Media Manager e cosa vivo nella vita quando mi vedi girare qua e là...
https://alessia-bianchi.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi