Quinto quarto, idee sfiziose per cucinare le frattaglie

Storia e sapori antichi, che fortunatamente stanno ritornando. Il quinto quarto non è un tema chiarissimo a tutti: alcuni storcono un po’ il naso pensando alle frattaglie, altri invece vorrebbero approfondire, ma non sanno in che modo e con quali ricette. Simbolo del non si butta via niente, le frattaglie stanno fortunatamente tornando di moda grazie all’opera di giovani chef che valorizzano i tagli e ne diffondono la cultura gastronomica.

cos è il quinto quarto

Se anche tu vuoi metterti alla prova con il quinto quarto, abbiamo le ricette che fanno per te! Una selezione di piatti realizzati dagli amici del nostro blog che puoi fare tranquillamente anche a casa.

Approfondisci

Cos’è il quinto quarto: la tradizione italiana delle frattaglie

Le animelle di Sarah Cicolini (Santo Palato, Roma)

Preoccupata dal sapore delle animelle? Niente paura, ci pensa Sarah Cicolini chef – oste della trattoria Santo Palato, a Roma. In questa ricetta il gusto deciso delle animelle si sposa benissimo con il sapore succulento dell’erba del frate e dello spinacino. A dare ancora più gusto al piatto, uno squisito fondo di carne con ossa di vitello, sedano, carote e cipolle.

Leggi anche: Animelle di vitello, cosa sono e come cucinarle

Animelle, fondo di carne, agretti e spinacino: la ricetta di Sarah Cicolini

La lingua di vitello di Cesare Battisti (Ratanà, Milano)

La ricetta della lingua di vitello alla piemontese con il bagnet verd è un grande classico della tradizione. Insieme a Cesare Battisti, chef del ristorante Ratanà di Milano, impariamo come prepararla in una versione più leggera, ma altrettanto gustosa! Un piacevole incontro di sapori e consistenze, perché lo chef gioca anche con la texture della carne…

Leggi anche: Tutto quello che avresti voluto sapere sulla lingua di vitello (e non avete mai osato chiedere)

Lingua di vitello in bagnetto piemontese di Cesare Battisti

La trippa piemontese di Pino Silano

Pochi e semplici ingredienti, tanto gusto. La trippa è uno dei piatti simbolo della cucina italiana e, inutile dirlo, ognuno ha la sua ricetta. Quella che ti proponiamo e la versione di Pino Silano della Compagnia degli Chef, che ci prepara la trippa alla monferrina. Se non è un comfort food questo piatto, poco ci manca: scalda il palato e porta calore in tavola. In più il procedimento è davvero semplice.

Leggi anche: Guida alla trippa: che parti usare e come cucinarla

Trippa alla monferrina: la ricetta di Pino Silano

Il cervello di vitello di Nicola Batavia (Birichin, Torino)

Dalla cucina di una volta abbiamo imparato l’importanza di non buttare via nulla e dalla riscoperta del quinto quarto abbiamo apprezzato la bontà delle frattaglie. Ecco perché non dobbiamo escludere il cervello dal nostro ricettario. A maggior ragione se è protagonista di piatti sostanziosi e nutrienti come questo, realizzato dallo chef Nicola Batavia, in cui si abbina a piselli e peperone crusco.

Leggi anche: Reimpariamo a cucinare le frattaglie: cervella di vitello

Cervello con peperone crusco e piselli, una ricetta di Nicola Batavia

Trippa, lingua e animelle: il quinto quarto leggero e sfizioso di Chef Deg

Oltre alla scarsa conoscenza del quinto quarto, rispetto ad altri tagli più noti, uno dei motivi per cui spesso non prepariamo le frattaglie è che le associamo a piatti pesanti e strettamente invernali. Ma non è sempre così, come ci insegna Stefano De Gregorio. Chef Deg ha scelto per noi tre tagli classici di quinto quarto – trippa, lingua e animelle – e li ha cucinati in maniera creativa e leggera: il risultato sono ricette belle da vedere e soprattutto adatte anche alla bella stagione.

Eccole:

Queste sono le nostre idee per le tue ricette di quinto quarto, facci sapere quale preferisci. Ma soprattutto raccontaci le tue: cucini le frattaglie? Quali e come le prepari? Siamo curiosi!

Simone Pazzano
Curioso prima di tutto, poi giornalista e blogger. E questa curiosità della vita non poteva che portarmi ad amare i viaggi e il cibo in ogni sua forma. Fotocamera e taccuino alla mano, amo imbattermi in storie nuove da raccontare.

Potrebbero interessarti anche...

2 thoughts on “Quinto quarto, idee sfiziose per cucinare le frattaglie

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi