Pane cunzato: ricetta perfetta e curiosità

pane_cunzato_ricetta

Avete mai sentito parlare del pane cunzato? Ricetta siciliana che ha tutto il sapore dell’estate passata con i piedi affondati nella sabbia a respirare il profumo del mare. È facile fare a casa il pane cunzato: ricetta giusta, ingredienti freschissimi e il tocco da chef in grado di cambiare radicalmente il risultato finale di un piatto. Il pane cunzato è uno street food siciliano golosissimo che oggi impareremo a cucinare insieme per fingere di stare per un attimo con lo sguardo rivolto verso il Mediterraneo.

Leggi anche:

Pane cunzato: Scopello è la capitale

Il pane cunzato di Scopello è una specialità siciliana famosissima, se siete stati in vacanza in questa isola meravigliosa ne avrete sentito parlare almeno una volta (e spero che sarete riusciti anche ad assaggiarlo, altrimenti rimediate subito). Il pane cunzato di Scopello prende il nome proprio dal delizioso borgo turistico di Scopello in provincia di Trapani. Si tratta di una piccola frazione di Castellammare del Golfo che si trova a pochi chilometri da un paradiso terrestre: la Riserva Naturale dello Zingaro. Qui nel borghetto si trova un antico panificio che prepara il “pane cunzatu”, cioè il pane condito, nel forno a legna. Il pane cunzato di Scopello e il panificio che lo prepara sono diventati con il tempo una meta immancabile per i turisti, per fermarsi a prendere qualcosa da portare in spiaggia e passare qualche ora baciati dal sole.

Ricetta pane cunzato gourmet

Il pane cunzato di Scopello lo mangiamo a Scopello, non si discute. Le materie prime, il clima, il profumo non sono cose che si possono replicare facilmente, quindi prepariamo il pane cunzato a modo nostro. O meglio al modo dello chef Stefano De Gregorio.

Quali sono gli ingredienti per il pane cunzato?

  • un ottimo pane, croccante fuori e morbido dentro, che si possa impregnare di tutti i succhi degli ingredienti senza ammollarsi
  • alici di qualità, che aiuteranno con la sapidità del ripieno insieme ai capperi
  • pomodorini datterini croccanti e gustosi
  • mozzarelline fior di latte piene di sapore insieme a del favoloso Parmigiano Reggiano
  • origano, basilico profumato e olio extra vergine d’oliva
  • aletta di vitello

Altre ricette per panini gourmet:

L’ingrediente speciale: l’aletta di vitello

Il pane cunzato che prepariamo oggi prevede l’utilizzo dell’aletta di vitello. L’aletta di vitello è un taglio di carne che viene chiamato anche fesa di spalla, se viene disossata, o copertina di spalla. Si può utilizzare per preparare spezzatini, scaloppine, arrosti farciti e arrotolati. Un taglio davvero molto versatile che si presta benissimo per essere utilizzato nel nostro pane condito.

Print Recipe
Pane cunzato
pane-cunzato-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
persone
pane-cunzato-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Tagliate il pane a metà, bagnatelo con dell'olio extra vergine d'oliva e mettetelo a tostare in forno, con la parte tagliata rivolta verso l'alto, a 200° C per 5-6 minuti.
  2. Pulite la carne da eventuali parti grasse o cartilagini, poi legatela con uno spago da cucina per darle la forma di un arrosto e lasciatela cuocere in forno a 180°C per 40-45 minuti.
  3. Lasciate raffreddare la carne su un tagliere e poi affettatela finemente al coltello o con l'aiuto di un'affettatrice.
  4. In una ciotola mettete i pomodorini tagliati in quarti, i capperi dissalati, qualche foglia profumata di basilico e l'origano. Aggiungete le alici e condite con olio extra vergine d'oliva e sale.
  5. Mettere tutto il condimento sopra il pane tostato e finite la farcitura con le mozzarelline e le fettine di carne. Completate con le scaglie di Parmigiano.
Condividi questa Ricetta
Francesca Sponchia
Collezionista di grassi saturi e attivista per i diritti civili del burro. Rabdomante di piatti perfetti nei menu' dei ristoranti, nel tempo libero mangio ravioli crudi.

    Potrebbero interessarti anche...

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi