Katsu sando: ricetta del panino giapponese con la cotoletta

Pensavate che il panino con la cotoletta fosse una ricetta tipicamente italiana o al massimo austriaca? Sbagliato, esiste anche in Giappone: si chiama Katsu sando e ha un’origine molto antica.

katsu-sando-ricetta

Origine del katsu sando

Nonostante non siano pervenute notizie precise sulla nascita del Katsu Sando, una cotoletta di maiale trattata in Giappone in un modo speciale e originalissimo, secondo la tradizione più diffusa la sua ricetta risalirebbe al XIX secolo. Nella prima antica versione, la cotoletta era di manzo e solo verso la fine dell’’800 diventa carne di maiale. 

Leggi anche: Alla scoperta della cotoletta alla milanese

La cultura in cui si innesta questo tipo di cibo è quella del pensiero zen. In sanscrito dhyana, in cinese ch’an, in giapponese zen: pensare, riflettere, meditare. Un percorso linguistico, storico e culturale, che descrive come lo Zen non sia una religione né una filosofia, bensì una metodologia dello spirito, della coscienza e della mente che può essere adottata da chiunque, in qualunque luogo e tempo.

Una cotoletta zen

katsu-sando-ricetta

Percorrendo la Via dello Zen, è possibile immergersi nella vita attimo dopo attimo, per cogliere la Verità Assoluta e viverla liberamente e creativamente.

Un insegnamento senza parole, da maestro a maestro, da mente a mente. Pensare a un cibo che si innesti in questa ideologia non è semplice.

Ecco che il Katsu Sando risponde a criteri di equilibrio e di piacevolezza carezzevole. Un sandwich (sando) con una cotoletta (katsu  abbreviazione di katsuretsu mutuato dall’inglese cutlet ovvero cotoletta) che nella nostra versione sfiziosa è a base di carne di vitello (come taglio usate un filetto, vedrete che risultato!) cotta a puntino, bella rosa all’interno, fritta nel panko. 

Il Katsu Sando “sfizioso” diventa un pensiero zen, chiede al tempo di gustare l’attimo, si trasforma nel piacere di pensare a ciò che si sta gustando. E non dimenticate la salsa, perché quella è davvero la nota distintiva!

Prova anche queste varianti del classico panino con la cotoletta:

Una gustosa alternativa al panino con la cotoletta è il pastrami, un classico newyorkese.

Print Recipe
Katsu sando
katsu-sando-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Piatto Piatto unico
Cucina Orientale
Porzioni
persona
katsu-sando-ricetta
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Incidete il filetto con piccoli tagli sulla superficie, poi passatelo prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto, quindi nel panko. Ripassatelo poi ancora una volta nell’uovo e nel panko.
  2. Scaldate l’olio di arachide e una volta pronto (verificate immergendo qualche briciola di panko) immergete il filetto infarinato e friggetelo con cura, rigirandolo più volte fino a rendere la panatura bella croccante.
  3. Nel frattempo tagliate il cavolo finemente e conditelo con metà della salsa.
  4. Una volta che il filetto è pronto, trasferitelo su un piatto rivestito di carta assorbente.
  5. Tostate le fette di pane su piastra bollente fino a renderle belle croccanti e dorate.
  6. Componete il vostro Katsu sando: spalmate le due fette di pane con la salsa rimasta, mettete quindi prima il cavolo e poi il filetto intero e coprite con l'altra fetta di pane.
  7. Pressate il sandwich con un tagliere o un altro peso in modo tale da comprimerlo leggermente, così sarà più semplice tagliarlo (questo passaggio è fondamentale).
  8. Lasciate passare mezz’ora, poi con un coltello lungo e affilato tagliatelo a metà. Servite il Katsu sando disponendo le due metà una sull’altra.
Condividi questa Ricetta
Chiara Caprettini
Foodblogger, sommelier e scrittrice, nasco come filologa germanica e proprio grazie a Odino sono approdata al mondo del food. Dal cuore un po' nordico, un po' portoghese, per me la cucina è viaggio ed espressione di sentimento e felicità allo stato puro.
https://nordfoodovestest.com

    Potrebbero interessarti anche...

    2 thoughts on “Katsu sando: ricetta del panino giapponese con la cotoletta

    Lascia un commento

    Top

    Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi