Cucinare con le spezie

cucinare con le spezie

Come si cucina col curry? Che differenza c’è tra pepe bianco e pepe nero? Come si creano i mix di spezie?

Oggi vorrei darvi qualche consiglio su come scegliere le spezie per cucinare meglio e in modo più sano. Sì, perché imparandoa usare spezie, erbe aromatiche e salse per insaporire, sarà più semplice ridurre sale e olio.

Con le spezie potrete stupire i vostri ospiti, basterà utilizzarne poche e mai tutte insieme. Ecco una lista delle spezie più utili in cucina e come usarle.


Come usare le spezie in cucina


Pepe nero

Cominciamo con il pepe nero. Per me, il pepe nero, è tra le spezie più importanti perché riesce e regalare una nota aromatica e calda a tutte le preparazioni gastronomiche. Il pepe nero, insieme alla cannella, è una delle spezie adatte alla zucca; è anche perfetto se aggiunto all’insalata, alla carne bianca come al pesce e via dicendo, all’infinito! Prima di macinarlo, riscaldatelo in padella: sprigionerete il suo profumo al massimo.

Pepe verde

Più delicato del pepe nero, ma ugualmente molto aromatico. Mi piace aggiungerlo alla fine della preparazione del piatto per dare una nota fresca ed erbacea. Solitamente non lo macino, ma schiaccio le bacche usando il mortaio.

Mix di anice, cannella, garofano, finocchio e pepe

Di solito io mi preparo un mix di cinque spezie rosse che sono tra quelle che uso di più in cucina, soprattutto per la loro versatilità. Uso anice stellato, cannella, chiodi di garofano, semi di finocchio e pepe di Sichuan. Alle volte sostituisco i semi di finocchio con lo zenzero. Con questo mix di spezie rosse preparo stufati o polpette in sugo, insaporisco piatti con spaghetti di riso o spaghetti di soia e riso saltato. Se non volete avere troppi barattoli di spezie nella dispensa, questa è una soluzione ideale: cinque spezie rosse racchiuse in un solo prodotto!


I chiodi di garofano si possono aggiungere al brodo di carne per profumarlo al massimo!


Zenzero

Preferibilmente fresco, ma anche secco – in polvere – lo zenzero dona ai piatti un aroma fresco, leggermente pungente e si abbina magnificamente a qualsiasi preparazione: dalle marinate, al riso al salto con verdure e carne. Lo metto persino nel brodo! È un vero toccasana. Ecco tante ricette che ti insegnano a usare lo zenzero per cucinare:

Citronella

La citronella è un’altra delle mie spezie preferite. Fresca ha l’aspetto di un piccolo cipollotto, con il gambo lungo, verde sulle punte e bianco alla radice. Secca si spezzetta e sbriciola direttamente con le mani. La citronella un sapore molto fresco e pungente.

Coriandolo

Il coriandolo ha un sapore fresco e perfetto perché versatile in cucina. Il coriandolo va bene nelle zuppe, nelle insalate, nelle marinature per la carne e si aggiunge al curry nella preparazione dei piatti saltati tipo noodles o riso thai con la carne. Il coriandolo può sostituire il prezzemolo e diventare una spezia per cucinare funghi, zucchine e cavolo bianco.

Shichimi togarashi

Il Sichimi togarashi è il vero jolly della cucina, con una nota piccante decisa, è una spezia rossa che proviene dal Giappone. Viene preparata con peperoncino rosso, scorza di mandarino essiccata – che le regala una piacevole nota fresca – semi di sesamo nero e bianco, pepe di Sichuan, zenzero essiccato e alghe.

Curcuma

La curcuma è una spezia che negli ultimi anni si è guadagnata il suo posto sotto il riflettore dei superfood. Uno dei food trend dello scorso anno è stato infatti il golden milk, un latte che viene cotto e spolverato appunto con la curcuma che promette meraviglie sia per il corpo che per lo spirito. Ma la curcuma è molto di più di una polvere colorata da aggiungere al latte. Vediamo insieme cos’è la curcuma e come usare la curcuma in cucina.


5 salse per cucinare e come usarle

Dal ketchup alla maionese, scopri tante altre salse per la carne e come prepararle
  1. Salsa di soia giapponese e non ha bisogno di presentazioni. È una salsa molto sapida, che evita di aggiungere di sale; ma si trova anche nella versione senza sale. Può condire delle gustose braciole di vitello con sesamo.
  2. Salsa di soia dolce, golden mountain, si usa per la preparazione di condimenti e di piatti al salto.
  3. Salsa al peperoncino (sweet chili sauce), si usa per la preparazione di marinature, soprattutto per la carne.
  4. Salsa satay, perfetta per marinare la carne. La uso quando voglio preparare piatti di carne più speziati e piccanti.
  5. Pasta di curry gialla, più dolce e meno forte, rispetto a quella rossa o verde. Anche questa è perfetta per preparare piatti di carne più speziati e piccanti.

Come marinare la carne: la guida definitiva


Come cucinare la carne speziata

Noce di vitello con brodo aromatizzato

Di spezie per la carne ce ne sono moltissime: pepe nero, curry, curcuma e molte altre. Uno dei tanti modi per preparare la carne di vitello, ad esempio, è con i noodles, nei ramen, con gli spaghetti di riso in deliziose e corroboranti zuppe, spaghetti di riso saltati con spezie e verdure; tutte preparazioni fantastiche con le spezie che abbiamo elencato. In tutti i casi la carne di vitello si presta alla preparazione di piatti semplici, gustosi e veloci da realizzare.

,Se invece, siete amanti del riso, ho selezionato due tipologie di riso che arrivano da Oriente: il riso thai e il riso basmati, perfetti per preparare piatti d’ispirazione orientale. Basterà scegliere le spezie per la carne adatte alla carne di vitello e alle verdure scelte per creare piatti sfiziosi e saporiti. Prova la ricetta degli straccetti di vitello con riso basmati, zenzero ed edamame.

Ricette con le spezie

Dal riso basmati al curry al peposo toscano, ecco alcune ricette caratteristiche perché particolarmente speziate che potrete provare.

Sandra Salerno, la maga delle spezie

Oggi ho passato la parola alla mia amica Sandra, sì, proprio quella del blog Un tocco di zenzero! Perché? Perchè ci insegnerà a cucinare con le spezie!

Sono Sandra Salerno, da sempre un’appassionata di viaggi. Attraverso il viaggio si scoprono le culture, i luoghi, ma soprattutto si conoscono le persone, il loro mondo, la visione che hanno della cucina e dell’ospitalità. I ricordi di viaggio per me passano sempre dalla cucina, perché attraverso le spezie sfoglio il mio speciale album dei ricordi. Dagli ultimi viaggi ho sempre cercato e comprato una spezia che mi ricordasse quel luogo, un momento felice, un piatto, un’emozione legata al momento.

Ogni volta che torno a casa, nella mia città, Torino, aggiungo un vasetto alla collezione e cerco di ricreare quella particolare atmosfera: ci vuole poco per insaporire un piatto, per accenderlo di una luce speciale. Per me quella luce speciale ce la regalano le spezie, che riscaldano spesso le pietanze, ma ancor di più scaldano il cuore e incuriosiscono le persone che mi chiedono cosa ho messo nella pentola. Ho tanti ricordi, bellissimi ricordi legati ai viaggi degli ultimi anni. Ma due destinazioni in assoluto mi hanno emozionato tantissimo: Mauritius e l’Oman. In realtà, ve lo confesso, anche un film, un bel film che ha ispirato il nome del mio blog dieci anni fa, si chiama Un tocco di zenzero. Non vi dico niente di più: guardatelo e capirete.

Sandra Salerno, Un tocco di zenzero

Potrebbero interessarti anche...

One thought on “Cucinare con le spezie

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in sfizioso.it acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi